Entro il 2018 aprirà a NY il Nutella Cafe

Dopo il successo di Chicago Ferrero punta sulla grande mela

condivisioni

Amata, odiata, copiata, incriminata per l’olio di palma, conosciuta in tutto il mondo, tutti almeno una volta hanno assaggiato la crema spalmabile più famosa di Italia, la Nutella, protagonista indiscussa di tante merende, colazioni, molto utilizzata nei dolci dalla cheese cake ai muffin, dai pancakes alle crepes, nel bene e nel male se ne parla spesso.

Gli Usa la amano molto tanto da spingere il Gruppo Ferrero a dedicarle un Cafè, il primo ha aperto a Chicago nel maggio del 2017 e subito è stato un successo tanto da pensare a una seconda apertura, dopo un anno ora tocca  alla grande Mela  entro la fine del 2018.

Un intero menù interamente dedicato alla Nutella, grandi classici come panini, brioches, torte, plumcake e quanto di più vario può offrire la pasticceria e il mondo dei lievitati ma anche specialità salate come panini e insalate.

Al momento sono trapelate poche notizie sul nuovo Cafè di New York, si sa che il locale occuperà uno spazio di circa 2200 mq in un edificio in Union Square, zona ricca di negozi e quindi di un gran viavai, sappiamo che per ora sono stati progettati questi due locali di Chicago e New York ma potrebbero sorgerne altri negli Usa e magari in altri continenti.

16 giugno 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste