Home » Claudia Gerini, la subdola patologia ha colpito anche lei: “Nel giro di qualche minuto…” | Vita stravolta in un istante

Claudia Gerini, la subdola patologia ha colpito anche lei: “Nel giro di qualche minuto…” | Vita stravolta in un istante

Claudia Gerini intollerante lattosio
Claudia Gerini- iFood.it

Claudia Gerini racconta i sintomi della subdola patologia che l’ha colpita e di come ha deciso di affrontarla per stare meglio.

Claudia Gerini si racconta a Ok Benessere e Salute e spiega nei dettagli quali sono i disturbi che ha dovuto affrontare.

Un fastidio con cui ha dovuto convivere quotidianamente ad ogni pasto e che l’ha portata a rivolgersi a specialisti ed esperti.

A raccontare i sintomi è la stessa Gerini, che parla di un gonfiore addominale particolarmente pronunciato con cui ha dovuto fare i conti ogni volta che finiva di mangiare. “Ogni volta che finivo di mangiare arrivava la solita scocciatura: nel giro di qualche minuto la pancia lievitava, come se dentro avessi un palloncino.”, ha detto.

La donna ha tentato diverse strade prima di riuscire a capire bene cosa avesse e trovate una terapia adeguata per il subdolo disturbo.

Claudia Gerini: come ha scoperto l’intolleranza che le creava disturbo

Prima di tutto Claudia Gerini ha provato ad eliminare dalla propria dieta i lieviti perché ha ipotizzato che potessero essere responsabili di quanto le accadeva dopo essersi cibata. Ma nulla è cambiato: così la donna si è rivolta ad un nutrizionista che le ha proposto di sottoporsi al test genetico per l’intolleranza al lattosio. Un sospetto che si è tramutato in conferma dopo aver effettuato il prelievo del sangue. L’attrice molto amata e con alle spalle una carriera ricca di successi ha cambiato la sua vita dopo aver scoperto di essere intollerante al lattosio. C’è voluto un po’ di tempo per abituarsi alle nuove abitudini alimentari che comprendono l’eliminazione di alimenti contenenti lattosio.

Eliminare il lattosio dalla propria dieta? Non è così facile come si crede. «Con mio grande stupore ho scoperto che questo zucchero non è presente soltanto nel latte e nei latticini, ma anche in molti altri alimenti, come in alcuni tipi di prosciutto cotto, di succhi di frutta, in moltissimi piatti pronti e persino nel pane dei tramezzini», ha spiegato l’attrice.

Claudia Gerini intollerante lattosio
Claudia Gerini su Ig- iFood.it

La nuova quotidianità di Claudia Gerini dopo la scoperta

Ci sono, però, dei cibi che può mangiare, anche se sono inseriti nella lista dei formaggi. Stiamo parlando di gorgonzola e provola, che sono privi di lattosio. Claudia Gerini ha spiegato che non è sempre facile seguire una dieta senza lattosio, soprattutto quando si è impegnati in situazioni mondane legate al mondo dello spettacolo.

«In questi casi sono autorizzata ad assumere delle piccole pastiglie che permettono al corpo di digerire il lattosio senza particolari problemi. Con queste pilloline riesco a tenere lontani i gonfiori addominali e quel fastidioso senso di pesantezza», così spiega la Gerini a proposito di alcuni integratori di enzima lattasi da assumere poco prima del pasto a base di lattosio.