Antonella Ganci Lillini per la Basilicata con Inalpi

Antonella Ganci Lillini

Antonella Ganci Lillini del blog In cucina con me

Nasco a Catania quasi 39 anni fa’, siciliana D.O.C., sposata con Andrea , romano, che per fortuna apprezza la buona cucina e volentieri si presta a farmi da assistente/critico/giudice, spronandomi sempre a fare meglio.
Mi esercito ai fornelli sin dalla tenera età, quando le mie nonne mi lasciavano pasticciare nelle loro cucine senza limitare la mia creatività, poverine quanta pazienza hanno avuto.
L’amore per le cose buone e gustose mi ha sempre spinto a cercare nuovi sapori e sperimentare, la mia passione sono i lievitati salati, ma non mi precludo la strada dei fornelli; altra mia enorme passione sono gli accessori e le attrezzature da cucina, praticamente investo tutto quello che ho in questo!
Il mio sogno nel cassetto è di aprire una “fornetteria” (come piace chiamarla a me), ma prima di questo, vorrei avere la possibilità di studiare in una scuola come si deve e formarmi in questo senso… aimè per adesso le possibilità economiche non me lo consentono, ma non demordo e studio quando posso sia al Gambero Rosso che presso altri chef, come la stella Michelin Pietro D’Agostino.
Non mollo mai e prima o poi riuscirò a coronare questo mio desiderio, nel frattempo sogno e scrivo in questo blog.

I BLOGGER DELLA SQUADRA

La ricetta

Cornetto o Squànet “dolce” di Matera ripieno di cheesecake fredda e coulis di fragole

panino inalpi

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO

Ingredienti per il pane
300 g di semola
225 g di acqua temp. ambiente
50 g di pasta madre rinfrescata 3 volte
50 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele
I semi di una bacca di vaniglia

Procedimento
Setacciamo la farina in una ciotola capiente, uniamo tutti chi altri ingredienti e lentamente l’acqua, impastiamo fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea; facciamo lievitare in forno spento e luce accesa per un’ora e ½, coperto da un canovaccio umido.
Fare un giro di pieghe del primo tipo e lasciare riposare sempre coperto da un canovaccio umido per mezz’ora.
Fare un giro di pieghe del secondo tipo, ricoprire la massa con il canovaccio umido e far lievitare per un’altra ora.
Preriscaldare il forno a 230° ventilato, mettendo sul fondo una teglia capovolta o la pietra refrattaria.
Procedere con la formatura del cornetto, infarinatelo bene ed infornare immediatamente, abbassando a 220 C° per 15 minuti.

Eliminare il ventilato e cuocere altri 15 minuti a 200C° e ancora un’altra mezz’ora a 180 C°.
Una volta spento il forno, tenere il pane appoggiato alle pareti fino a completo raffreddamento, con sportello in fessura.

Ingredienti per la cheesecake
6 formaggini Inalpi
30 g burro di panna fresca Inalpi
50 g di ricotta fresca
40 g di zucchero a velo
25 g di pepite di cioccolato

Procedimento
In un boccale alto mettere tutti gli ingredienti, con un mixer montare per circa 2 minuti al massimo della velocità; lasciar riposare in freezer per mezz’ora.

Ingredienti per la coulis di fragole
100 g di fragole
15 g di zucchero  
1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento
Sminuzzare le fragole in un tegame, aggiungere lo zucchero e il limone filtrato; a fiamma dolce far appassire le fragole fino al completo scioglimento dello zucchero (circa 3-4 minuti); lasciar cuocere un altro minuto circa fino ad amalgamare bene il tutto, lasciar raffreddare.

COMPOSIZIONE

Tagliare la parte superiore del cornetto, scavare la parte inferiore togliendo la giusta quantità di mollica, farcire con la cheesecake e completare versando sopra la coulis di fragole.
Spargere a piacimento della granella di pistacchi per decorare.

Gli Avversari della Sfida della 4° Settimana: 11 Luglio – 17 Luglio

Vai alla Home Page di “Il Miglior Panino d’Italia”

[easy-social-share buttons=”facebook” counters=1 total_counter_pos=”rightbig” style=”icon”]