Elisa Russo per la Campania con Inalpi

Elisa russo

Elisa Russo del blog La mamma cuocò

Eccomi, sono Elisa Russo, moglie di Francesco e mamma di Marco e Angela. Adoro l’arte in qualsiasi forma essa si esprima. La cucina è una di queste; adoro il cibo, le sue consistenze ed i sapori; mi piace trasformarlo ed esaltarlo condividendo questa passione con gli altri. Lo faccio attraverso il mio blog, creato per me nell’ottobre del 2014 dalla streghetta di casa che in un lontano giorno disse…la mamma cuocò tante cose buone.

I BLOGGER DELLA SQUADRA

La ricetta

Panino brioche con tartare di gamberi rossi e seppia ai profumi mediterranei, peperoncini verdi alle due consistenze, burro all’aglio e anelli di cipolla fritti con mousse di formaggino e yogurt

panino brioche con tartare di seppia e gambero agli agrumi e mousse di yogurt e formaggino Inalpi

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO

Ingredienti e dosi per 20 panini brioche da 50 gr
350 g di farina 00
200 g di farina manitoba
30 g di zucchero
240 g di latte
6 g di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
130 g di burro Inalpi morbido
2 uova

Procedimento e formatura panini
Mettete il latte, che avrete leggermente intiepidito, nella ciotola della planetaria e scioglietevi il lievito.
Montate la foglia e unite le uova battute, la metà delle farine e iniziate a impastare a velocità 1, aggiungete il sale appena si sarà formata una cremina.
Unite il resto della farina e lo zucchero e fate incorporare.
Aggiungete ora il burro morbido ( tenuto a temperatura ambiente per una mezz’ora ) poco per volta, aggiungendone altro solo quando il precedente è stato incorporato.
Sostituite ora la foglia con il gancio e fate andare a velocità 1,5 finché incorda, cioè fino a che l’impasto si stacca dalla ciotola e diventa lucido ed elastico.
Lasciate lievitare l’impasto nella ciotola coperta da pellicola fino a che triplica di volume.
Sgonfiate l’impasto e dividetelo in pezzi da 50 gr l’uno.
Schiacciate ogni pezzo col palmo della mano e portate i lembi esterni al centro unendoli tutti, girate ora la pallina che si sarà formata mettendo sotto i lembi. Proseguite così per tutti i pezzi e mettete i panini così formati in una teglia ricoperta di carta forno distanziandoli ( triplicheranno tra lievitazione e cottura ).
Fate lievitare fino a che triplicheranno di volume.
Infornate a 160º in modalità ventilata o 180º statico posizionando un pentolino con acqua bollente alla base del forno ( eviterà che i panini secchino) e cuocete per circa 10/12 minuti fino a doratura.

Ingredienti per la tartare di seppie e gamberi
4 seppie fresche di medie dimensioni pulite ed eviscerate
1 kg di gamberi rossi freschi sgusciati e privati dell’intestino
La scorza grattugiata di un’arancia
La scorza grattugiata di un limone
Una manciata di menta fresca tritata
Un mazzetto di erba cipollina tagliato a pezzetti piccoli
Uno spicchio d’aglio tritato e privato dell’anima centrale
4 cucchiai di olio evo
Sale, pepe q.b.

Procedimento tartare
Tagliate e riducete a pezzi piccolissimi, con l’ausilio di un coltello affilato, le seppie e i gamberi e poneteli in un contenitore capace.
Unite tutti gli altri ingredienti e mescolate bene per permettere agli aromi di distribuirsi uniformemente.
Lasciare a marinare per almeno 1/2 in frigo.

Ingredienti per i peperoncini verdi
30 peperoncini verdi
Olio d’oliva per friggere

Procedimento peperoncini
Lavate ed asciugate i peperoncini e privateli dei piccioli.
Aprite 10 peperoncini a metà, eliminate i semini interni e riduceteli a julienne. Teneteli da parte.
Friggete il resto dei peperoncini nell’olio d’oliva per alcuni minuti per lato.
Scolate su carta assorbente e fate raffreddare.

Ingredienti per il burro all’aglio
100 g di burro Inalpi tenuto 1/2 ora a temperatura ambiente
1 spicchio d’aglio privato dell’anima e pestato ( ridotto a crema )

Procedimento burro all’aglio
Mescolate  con una spatola il burro e l’aglio fino a che il tutto risulterà ben amalgamato.

Ingredienti per gli anelli di cipolla fritta
2 cipolle medie ramate o bianche
300 g di farina setacciata
300 g di birra ghiacciata
1 cucchiaino di bicarbonato
Olio di semi di arachide per friggere
Sale, pepe q.b.

Procedimento anelli di cipollaSbucciate le cipolle e tagliatele a rondelle spesse un cm.
Dividete delicatamente tutti gli anelli e immergeteli in acqua fredda per 1 ora per farle diventare più dolci.
Tiratele via dall’acqua e mettetele ad asciugare su carta assorbente.
Preparate la pastella unendo in una ciotola 200 gr di farina, la birra, il bicarbonato, sale e pepe. Mescolate con cura fino ad avere una pastella liscia e omogenea.
Aggiungete un’altra ciotola i 100 g di farina rimanenti.
Prendete ogni anello di cipolla, infarinatelo leggermente e tuffatelo nella pastella, fate sgocciolare l’eccesso e friggete in abbondante olio ben caldo cuocendo da entrambi i lati fino a doratura. Scolate su carta assorbente.

Mousse di formaggino e yogurt
1 confezione di formaggini Inalpi
1 yogurt greco allo 0% di grassi

Procedimento mousse
Mescolate i formaggini e lo yogurt fino ad ottenere una crema soffice e vellutata.

Assemblaggio panino

Dividete il due il panino e spalmate la base con un cucchiaino di burro all’aglio.
Posizionate sulla base un coppapasta in cui adagerete due cucchiai di tartare.
Sollevate il coppapasta e poggiate sulla tartare un peperoncino fritto e alcuni fili di peperoncino crudo ridotto a julienne.
Chiudere il panino e servire con la mousse di formaggino e gli anelli di cipolla fritta.

Gli Avversari della Sfida della 1° Settimana: 20 Giugno – 26 Giugno

Vai alla Home Page di “Il Miglior Panino d’Italia”