Elisabetta Gavasso per il Veneto con Inalpi

elisabetta gavasso

Elisabetta Gavasso del blog La mia Cucina Rossa

Vicentina, 18enne a vita, mamma alla buona, blogger per passione. Nella sua cucina rossa scrive sproloqui della sua vita, ricette di piatti sani ed equilibrati e di torte burrose e ipercaloriche. Dipendente da Facebook, va in crisi quando il cellulare si scarica e la latta dei biscotti è vuota. E allora tira fuori dal frigo burro e uova ed impasta.

VOTA questa blogger

[easy-social-share buttons=”facebook” counters=1 total_counter_pos=”rightbig” style=”icon”]

I BLOGGER DELLA SQUADRA

La ricetta

Pane, burro e confettura al mojito di ciliegie Dop di Marostica

inalpi mojto

La merenda dell’infanzia di tutti i bimbi veneti, pane burro e marmellata, in una versione da adulti. La confettura con le ciliegie dop di Marostica sposa il cocktail più famoso, profumandola in maniera forte e decisa. Un panino perfetto per l’estate, da accompagnare un fresco mojito alle ciliegie.

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO

Pane (dosi per 4 panini):
50 g di pasta madre rinfrescata
250 g di farina 0
130 ml di latte
1 cucchiaino di miele
50 g burro Inalpi
1 cucchiaino di miele
10 g di zucchero

Procedimento:
Intiepidite il latte e versateci il miele, mescolate bene finché non sarà sciolto. Sciogliete quindi la pasta madre nel latte, mescolando bene con una forchetta. Fate riposare qualche minuto. 

Nel frattempo setacciate la farina in una ciotola alta, versate a filo il latte, facendolo assorbire mentre mescolate. Aggiungete metà del burro a temperatura ambiente, lo zucchero ed il sale e continuate ad impastare, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Coprite con pellicola, mettete in un luogo caldo e fate raddoppiare. Sgonfiate leggermente l’impasto lievitato, formate un quadrato e dividete l’impasto in 4 parti (da circa 90 g l’una). Avrete ottenuto 4 quadrati. prendete il primo, arrotolatelo su un lato, ottenendo così un salamino. Giratelo in modo da avere il lato corto davanti e arrotolate di nuovo, per formare una pallina. Ripetete questa operazione per gli altri tre pezzi di impasto. Appoggiate i quattro panini su una teglia rivestita con carta da forno, schiacciatele leggermente col palmo della mano, coprite con pellicola e fate lievitare ancora per mezz’ora.
Accendete il forno a 180 gradi, spennellate i paninetti con un goccino di latte, spolverate con lo zucchero di canna ed infornate per circa 20 minuti, finché risultano dorati. Sfornate e fate raffreddare su una gratella. Prima di servirli a tavola lucidateli sopra con il burro rimasto, fatto sciogliere.

Confettura al mojito di ciliegie Dop di Marostica:
500 g di ciliegie Dop di Marostica
300 g di zucchero di canna
2 lime
una trentina di foglie di menta
100 ml di rum bianco

Procedimento:
Denocciolate le ciliegie, mettetele in una pentola antiaderente col bordo piuttosto alto. Lavate le foglie di menta e mettetele in un filtro per il tè, in questo modo rilasceranno il loro inconfondibile profumo senza però disperdersi nella confettura. Spremete i due lime, versate il succo sulle ciliegie, aggiungete lo zucchero di canna e il filtro con la menta. Mettete su fuoco alto a bollire, finché la confettura non sarà pronta. Ci vorrà una mezz’oretta, per essere sicuri fate la prova del piattino. Mettete un piattino da caffè in frigo quando mettete la pentola sul fuoco, poi mettete un cucchiaino di confettura sul piattino, se solidifica subito è pronta, se invece rimane liquida avrà bisogno di rimanere sul fuoco ancora un pochino. Cercate di tenerla abbastanza consistente, che poi col rum si allenterà.
Quando la spegnete, aggiungete il rum e mescolate bene. Trasferite in un vasetto e fate raffreddare.

Crema al burro:
80 g di burro Inalpi morbido
4 cucchiai di zucchero semolato
un cucchiaino di estratto di vaniglia

Procedimento:
Versate il burro morbido in una ciotola con lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Montate bene con una forchetta, per amalgamare il tutto.

COMPOSIZIONE

Tagliate il panino a metà, cospargere la parte inferiore con la confettura e la parte superiore con la crema al burro. Unite e servite subito, magari accompagnando da un fresco e dissetante mojito alle ciliegie.

 
Mojito alle ciliegie (dosi per bicchiere)
Tagliate mezzo lime a dadini, versate in un mortaio il lime, due cucchiai radi di zucchero di canna, un rametto di menta e due ciliegie denocciolate. 
Pestate bene, poi versate in un bicchiere alto, coprite di ghiaccio tritato, versate rum a piacere e completate con soda.

VOTA questa ricetta

[easy-social-share buttons=”facebook” counters=1 total_counter_pos=”rightbig” style=”icon”]

Gli Avversari della Sfida della 3° Settimana: 4 Luglio – 10 Luglio

Vai alla Home Page di “Il Miglior Panino d’Italia”