Mary Vischetti per l’Abruzzo con Inalpi

mary vischetti

Mary Vischetti del blog Unamericanatragliorsi

Sono Mary Vischetti e ho vissuto una parte della mia vita negli Stati Uniti, dove ho lasciato un pezzo del mio cuore. Da molti anni, vivo felicemente in un paese dell’Appennino abruzzese, il luogo delle mie radici. Sono circondata dalle mie amate montagne e da persone che mi regalano il loro affetto. Vivo con due uomini tanto grandi quanto teneri e con un cagnolino biondo che tutti noi chiamiamo affettuosamente “il maggiordomo di casa”. La mia vita è come quella di molte altre donne. Mi divido tra i mille impegni e interessi, rincorrendo il tempo che sfugge. Tra le mie passioni, c’è quella per la cucina, ereditata da mia madre e probabilmente dai miei avi, che erano i proprietari di uno dei pochi forni comunitari del paese. Il blog nasce dal desiderio di condividere la mia passione con gli altri, attingendo dalle esperienze gastronomiche americane, legate al mio passato e a quelle abruzzesi che arricchiscono il mio presente.

I BLOGGER DELLA SQUADRA

La ricetta

Panino alle patate e grano di Solina con salsiccia, ortiche, pecorino e salsa allo zafferano

Panino alle patate e grano con salsiccia, ortiche, pecorino salsa allo zafferano

INGREDIENTI

Per i panini (10/12 pezzi)
500g di farina di Solina
un cucchiaino raso di sale
un cucchiaino di zucchero
200g patate IGP del Fucino
8g di lievito di birra fresco
250ml acqua calda
50ml olio evo
50g burro chiarificato Inalpi
pepe

Per la salsa (dose per 2 panini)
50ml olio di semi di girasole
25ml latte di soia
sale
succo di limone
6 pistilli di zafferano di Navelli DOP (oppure una bustina di zafferano in polvere)
acqua calda

Per il ripieno (per un panino)
una salsiccia di puro suino
una fetta di pecorino dolce abruzzese della Valle Roveto
ortiche sbollentate
burro chiarificato Inalpi

Per accompagnare
carote, tagliate a listarelle e cotte a vapore (2 medie per commensale)
burro chiarificato Inalpi
sale
pepe

PREPARAZIONE

Preparate l’impasto per i panini. Lessate le patate, poi sbucciatele, schiacciatele e fate intiepidire.
In una ciotola capiente, versate la farina di Solina, il sale, lo zucchero e la polpa di patata e mescolate. Fate sciogliere il lievito nell’acqua calda. Aggiungete l’acqua con il lievito al composto di farina e impastate energicamente. Quando avrete un composto omogeneo, aggiungete l’olio e impastate ancora, fino al completo assorbimento. Lasciate lievitare tutta la notte. La mattina seguente, prendete l’impasto e formate i panini, grandi più o meno come una pallina da golf.
Mettete su una teglia ricoperta di carta forno. Fate sciogliere il burro chiarificato Inalpi e con questo, spennellate la superficie dei panini. Spolverizzate con un po’ di pepe e lasciate lievitare ancora per una mezz’oretta o fino al raddoppio del volume. Infornate a 200° per 20 minuti circa.
Preparate la salsa allo zafferano. Mettete i pistilli di zafferano in una tazzina e bagnate con un paio di cucchiai di acqua calda. Lasciate in infusione per mezz’ora. Nel bicchiere del frullatore, versate l’olio, il latte di soia e un pizzico di sale. Frullate per qualche secondo, fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete un po’ di succo di limone e mescolate. Aggiungete anche l’acqua con i pistilli di zafferano e mescolate ancora. Tenete in frigo fino al momento dell’utilizzo.
In una padella, sciogliete una noce abbondante di burro chiarificato Inalpi e ripassate le ortiche sbollentate. Salate leggermente e tenete da parte.

Nella stessa padella, fate scioglere una noce abbondante di burro chiarificato Inalpi e ripassate le carote a fiamma bassa. Salate e aggiungete abbondante pepe.
Scaldate una piastra di ghisa e cuocetevi la salsiccia, privata del budello e aperta a libro. Rigiratela spesso, fino a cottura ultimata.
Assemblate il panino. Tagliate il panino a metà. Spalmate la base con abbondante salsa allo zafferano. Aggiungete le ortiche al burro, una fetta di pecorino dolce, la salsiccia, altra salsa allo zafferano e chiudete il panino. Servite con le carote al burro. Gustatevi un panino rustico e genuino, che ricorda l’austera generosità della meravigliosa regione Abruzzo, reso ancor più speciale dalla presenza degli eccellenti prodotti Inalpi.

Gli Avversari della Sfida della 2° Settimana: 27 Giugno – 3 Luglio

Vai alla Home Page di “Il Miglior Panino d’Italia”