Categorie
Antipasti Secondi

Triglie su crema di Lusia IGP, mandorle e crostino rustico

Nell’attesa che la bella stagione finalmente prenda piede e il sole scaldi le nostre giornate, iniziamo la giornata con una ricetta fresca e appetitosa. Si tratta di una crema di insalata Lusia con triglie scottate, mandorle e pane croccante…una vera bontà!!! E’ un piatto che io interpreto come antipasto sfizioso e delicato al tempo stesso. Un mix di consistenze e colori che vi conquisteranno totalmente. Potete servirlo anche come secondo piatto di pesce e accompagnarlo con delle fettine di pane casereccio e un buon bicchiere di bollicine. Questa ricetta è perfetta anche per una cenetta romantica in giardino o in terrazzo ed è anche molto veloce da preparare.

La protagonista di questa ricetta è l’insalata di Lusia, che detiene il marchio IGP dal 2009. Conosciamola meglio!

Caratteristiche

L’insalata Lusia IGP si presenta in due varietà: Capitata o Cappuccia e Crispa o Gentile. La prima si presenta con una foglia compatta e ondulata con margine intero, di colore verde medio brillante; la seconda ha una foglia bollosa con margine frastagliato, di colore verde chiaro brillante. Entrambi i colori sono soggetti a sensibili variazioni in relazione all’andamento climatico.

Storia

L’orticoltura a Lusia è iniziata nei primi anni del 1900 come attività per il consumo familiare. Terreni fertili e leggeri, la disponibilità illimitata d’acqua (per la vicinanza al fiume Adige) sono state le basi fondamentali per lo sviluppo dell’orticoltura e in particolare modo della coltivazione dell’insalata. Dopo la seconda Guerra Mondiale è diventata il prodotto cardine per gli agricoltori, che hanno iniziato ad esportarla vista la forte domanda. La zona di produzione si trova in Veneto, all’interno di alcuni comuni in provincia di Rovigo (Lusia, Badia Polesine, Lendinara, Costa di Rovigo, Fratta Polesine, Villanova del Ghebbo, Rovigo) e di Padova (Barbona, Vescovana e Sant’Urbano).

crema-triglie-impiattamento

Territorio

La zona di produzione dell’ Insalata di Lusia IGP è caratterizzata da terreni sciolti e di medio impasto con una “tessitura” grossolana, vale a dire una disomogenea disposizione delle componenti minerali della roccia, e da una buona permeabilità che favorisce lo sgrondo dell’acqua piovana; queste due caratteristiche permettono un’ottimale lavorazione in qualsivoglia condizione climatica. La falda superficiale di Lusia, trovandosi ad un metro di profondità ed essendo mantenuta costantemente irrigata, grazie ad un sistema di canali artificiali, permette disponibilità di acqua durante tutto l’anno; ciò consente la presenza del prodotto in tutte le stagioni.

Stagionalità

Quest’insalata si può gustare quasi tutto l’anno e mantiene tutte le specifiche di un prodotto di qualità.

Proprietà 

La Lusia è coltivata in un terreno ricco di sali minerali: ciò la rende ricca di potassio e calcio e particolarmente sapida, tanto da consentire di gustarla appieno senza aggiungere sale alimentare come condimento.

Consigli

Conservatela in luoghi freschi e asciutti, al riparo da luce e fonti di calore. È ideale come contorno per piatti a base sia di carne che di pesce, ma può essere anche un gustoso piatto unico se unita a cereali, legumi, tonno o formaggi.

crema-triglie

Categorie
Secondi Speciali

Mortadella impanata

Se siete alla ricerca di una ricetta semplicissima, veloce, economica e assolutamente goduriosa, la Mortadella impanata fa proprio al caso vostro! La mortadella è uno degli insaccati più buoni in assoluto, una vera eccellenza italiana, esportata e apprezzata in tutto il mondo. Il solo odore della mortadella fresca, affettata dal salumiere di fiducia, ci inebria e ci fa venire voglia di un bel panino imbottito! 

La Mortadella impanata ci regala tutto il gusto meraviglioso di questo salume nostrano, più la irresistibile croccantezza di una buona frittura. Gli ingredienti sono pochissimi, ma il piatto finito è davvero favoloso! Accompagnate la Mortadella impanata con un buon purè oppure con delle patate bollite, per un piatto squisito e appagante, ideale per scaldarci con qualche caloria in più, che nei mesi invernali ci possiamo permettere senza troppi sensi di colpa. 

la ricetta della mortadella impanata

 

Categorie
Basi Colazione Dolci Ricette della Tradizione

Torta margherita soffice

La Torta margherita soffice è la torta da colazione per eccellenza. E’ il dolce delle mamme e delle nonne, quello che profuma di casa e di semplicità, di bontà e di genuinità. Inzuppare una fetta di Torta margherita soffice nel latte ci fa tornare bambini e ci regala una colazione senza tempo ne mode, ma deliziosa e nutriente.

Preparare questa torta della tradizione italiana è facile e veloce e con pochi gesti, avremo un dolce squisito, che farà felice tutta la famiglia! La Torta margherita soffice è fantastica mangiata semplice, insieme ad un cappuccino oppure ad un tè, ma si presta anche ad essere farcita per un’occasione speciale. E’ una torta molto versatile, una base indispensabile della pasticceria, che non ci stancheremo mai di mangiare!   

la ricetta della torta margherita soffice

 

 

 

Categorie
Piatti unici

Ciambella di tagliatelle ripiena

Soprattutto la domenica o magari nei giorni di festa vi può capitare che abbiate ospiti e che per loro vogliate preparare qualcosa di buonissimo e speciale. La ricetta della ciambella di tagliatelle ripiena è proprio quello che fa per voi. La corona di tagliatelle è un piatto ricco, rustico e molto generoso, che sembra abbia aver avuto origine in Campania.

Si tratta di un timballo di pasta all’uovo e in genere si utilizzano le tagliatelle o le fettuccine. Grazie a uno stampo circolare l’effetto finale sarà davvero particolare e renderà questa pietanza ancora più speciale. 

Il suo ripieno è fatto da un ragù di carne, piselli, speck, provola e una deliziosa besciamella, di certo non un piatto light ma che ogni tanto ci si può concedere! 


Oltre ad essere buonissimo, la  ciambella di tagliatelle ripiena è un piatto furbo perché si può preparare in anticipo, in modo che possa essere portato a tavola al momento giusto senza stare ai fornelli quando ci sono gli ospiti.  

Ecco come si fa la ricetta ciambella di tagliatelle ripiena.

Vi piacciono i primi al forno? Provate allora la ricetta delle lasagne ai broccoli!

 

 

Categorie
Per Bambini Ricette della Tradizione Secondi

Canederli in brodo

I “Canederli” sono un piatto tipico della cucina tirolese. Un piatto della cucina contadina molto amato, gustoso e ricco. I Canederli classici sono delle palline di pane arricchite con speck, erbe e spezie e vengono cotte nel brodo di carne. Come tutte le ricette tradizionali hanno mille varianti, tutte gustosissime e da provare. Ma partiamo, oggi, dalla ricetta più tradizionale, i “Canederli allo speck in brodo”. 

Provatela e fateci sapere se sono piaciute anche a voi. 

Canederli-in-brodo-1

Canederli-in-brodo-2

Canederli-in-brodo-4

Categorie
Secondi Video Ricette

Polpette glassate al forno

Le Polpette glassate al forno sono una vera goduria: un composto di carne e salsiccia molto saporito, che avvolge un cuore filante di provola o scamorza, il tutto avvolto da fettine di bacon e spalmato di salsa barbecue, che in cottura manterranno la carne morbida e succosa. Queste polpette, morbide e saporite, sono perfette da servire assieme a un buon purè di patate o magari delle patate arrosto.

Un consiglio? preparane in abbondanza perché spariranno subito.


Categorie
Dolci

Quadrotti all’arancia

La torta magica all’arancia è un dolce davvero facile da preparare.

I suoi quadrotti ci sorprendono per le loro tre consistenze per la quale si caratterizzano.

Infatti,  il dolce ha la parte bassa con una consistenza morbida tanto da sembrare un budino, la parte al centro resta cremosa e la parte superiore diventa soffice, proprio come una torta.

E’ un dolce che col suo profumo d’arancia inebria la casa e che con le sue varie consistenze solletica il palato.

Seguite la nostra ricetta passo passo e scoprirete com’è semplice da preparare.


Categorie
Antipasti

Bignè salati

Ci vediamo per un aperitivo?

Su un alzatina improvvisata con piatti e bicchieri i bignè salati sono l’ideale per accompagnare l’aperitivo.

La ricetta base della pasta bignè è a dir poco perfetta ed è del maestro Luca Montersino.

Perfetta per realizzare bignè sia dolci che salati in quanto è un contenitore perfetto per accogliere diversi tipi di ripieni.

Sono estremamente facili da realizzare e in questa versione ve li presentiamo salati con una farcitura di crema pasticcera al parmigiano.

Perfetti per le serate tra amici, noi li abbiamo vestiti a festa decorandoli con una cialda di parmigiano e con un tocco di rosso dato dalle uova di lombo.

Ma per la decorazione ciascuno può sbizzarrirsi con la propria fantasia.

 

Categorie
Colazione Dolci Per Bambini

Cake Pops di Pandoro

I Cake Pops di Pandoro sono una preparazione allegra e golosissima per sfruttare tutta la bontà degli ultimi dolci natalizi.

I Cake Pops sono dei dolcetti sferici realizzati con gli avanzi sbriciolati di torte asciutte, in questo caso il pandoro, ma andrà benissimo anche il panettone, amalgamati con della marmellata, mascarpone, nutella o, come nel nostro caso, formaggio spalmabile dal sapore più neutro.

I cake pops vengono poi infilzati con uno stecco, come un lecca-lecca, glassati con il cioccolato fuso e ricoperti di codette, zuccherini,  granella di frutta secca o decorazioni varie, che li rendono belli e irresistibili.

I cake pops sono anche una simpatica attività da svolgere insieme ai più piccoli, dunque non perdete questa occasione durante le festività natalizie!

Per questa ricetta vi occorreranno dei bastoncini per cakes pops, oppure degli stecchi per spiedini tagliati a metà, oppure delle piccole cannucce e otterrete circa 12 pezzi.