Categorie
Dolci

Mandorle pralinate

1636, il cuoco distratto del conte Plessin-Praslin feve cadere per errore delle mandorle nello zucchero bollente, cominciò a girare velocemente e men che non dica ecco che erano nate le pralinè.
 
Come tutti gli errori ben riusciti le mandorle pralinate sono diventate delle leccornie a cui è difficile sottrarsi.
 
Piccole, versatili, buone come resistergli?
Ne mangi una e non smetti più, tanto da essere chiamate le  addormentasuocere
 
Infatti le mandorle pralinate  erano portate in dono dai fidanzati alle future suocere, le quali prese dalla dolcezza del dono erano solite distrarsi dal controllare le effusioni amorose della giovane coppia.
 
Voi avete suocere da addormentare?
Se la risposta è si vi consigliamo di preparane un bel pò.
 
 
Categorie
Colazione Dolci Video Ricette

Torta di mele al panettone

La Torta di mele al panettone è esattamente quello che sembra: un po’ torta di mele, un po’ ricetta di riciclo del panettone avanzato. Il risultato è una torta morbida e umida, ricca di mele e arricchita dal sapore delicato del panettone.

Perfetta per la colazione o la merenda, sono sicura che verrà apprezzata da tutti!


Categorie
Colazione Dolci Per Bambini Ricette della Tradizione

Carbone Dolce della Befana

Siamo giunti alla ricorrenza dell’Epifania, l’ultima delle festività natalizie, detta anche Festa della Befana, perché durante la notte tra il 5 e il 6 gennaio la simpatica vecchietta che vola su una scopa passerà di casa in casa riempiendo di dolci le calze lasciate dai bambini.

Secondo la tradizione i dolciumi erano destinati esclusivamente ai bimbi ubbidienti, mentre i monelli ricevevano solo del carbone nero. Oggi è rimasta l’usanza di inserire nella calza insieme a cioccolatini, biscotti e caramelle, alcuni pezzi di goloso carbone di zucchero.

Vi proponiamo di preparare da soli, con pochi semplici passaggi, il Carbone Dolce della Befana, ottenendo un dolcetto fatto in casa più sano rispetto ai comuni prodotti industriali.

Potete scegliere di colorare il vostro carbone nella tinta che preferite, ma se volete attenervi alla tradizione e preparare un carbone nero, potete scegliere in sostituzione del colorante alimentare anche il carbone vegetale, più naturale, facilmente reperibile anche nei supermercati sotto forma di pastiglie.

Per la cottura usate una pentola in acciaio di diametro ampio, mentre per dare la forma al vostro carbone dolce utilizzate uno stampo da plum-cake foderato di carta forno.

 

Categorie
Basi Dolci Ricette della Tradizione

Croccante

Il Croccante è una leccornia immancabile a Natale e farlo in casa regala grandi soddisfazioni. E’ un dolce semplicissimo, ma molto apprezzato e può essere preparato con la frutta secca a guscio che più vi aggrada. Il Croccante più gettonato è quello con le mandorle, ma è molto gradita anche la versione con le nocciole oppure quella con i pistacchi. Per un gusto più esotico, usate le arachidi, ma non quelle salate!  

Gli ingredienti per preparare il Croccante sono soltanto due e il procedimento non è difficile. Basta un po’ di accortezza e di pazienza per avere un dolce golosissimo, al quale sarà difficile resistere! Confezionato in un sacchetto trasparente oppure sopra un vassoio, il Croccante è anche un’idea regalo raffinata, da riservare agli amici e famigliari buongustai! 

la ricetta del croccante

la ricetta del croccante

 

Categorie
Cocktails Dolci

Pina Colada al cucchiaio

La friabilità del crumble al cocco, la morbidezza dell’ananas cotta a bassa temperatura e la rotondità del gelato alla vaniglia e sale rosa che bilancia e rende la pina colada al cucchiaio un vero viaggio sensoriale

Nulla di così lungo e complicato, è più facile e veloce di quanto immaginate!

Tutto il gusto della Pina Colada in un boccone!

Sorprendente vero?

 

Categorie
Dolci Video Ricette

Bicchierini di Pandoro tiramisù

I Bicchierini di Pandoro tiramisù sono una golosissima rivisitazione del classico tiramisù, in cui il Pandoro prende il posto dei Savoiardi. Il tutto poi viene composto e servito in bicchierini monoporzione, più comodi da servire e gustare. I Bicchierini di Pandoro tiramisù tornano anche utile quando ci sono degli avanzi di Pandoro che albergano in dispensa.


Categorie
dal Mondo Dolci

Croquembouche Natalizio

Il Crouembouche Natalizio è una bella idea per abbellire in maniera elegante e deliziosa la vostra tavola delle feste.

Il croquembouche è un dolce francese molto scenografico composto da una serie di bignè di pasta choux ripieni di crema pasticcera, o panna, o chantilly, che vengono assemblati uno sopra l’altro, in modo da formare una specie di montagna. I bignè sono fermati con del caramello che funge da collante.

Si tratta di una preparazione abbastanza laboriosa, ma l’effetto finale è veramente notevole, per questo il croquembouche viene preparato in occasioni speciali come matrimoni, cene di una certa importanza o per il natale.

Il croquembouche viene costruito adagiando i bignè su una struttura conica, che potete realizzare voi stessi con un cartoncino ricoperto di carta forno, che verrà poi sfilata una volta terminato il dolce. In alternativa potete utilizzare anche un bicchiere trasparente rovesciato di forma conica e in questo caso non ci sarà nemmeno bisogno di toglierlo, ma potete addirittura decidere quando sarà il momento di servire il dessert, di alzare il croquembouche e collocare all’interno del bicchiere un piccolo filo di luci a batteria, per ottenere un gioco di luci incantevole!

Per semplificare la realizzazione del vostro croquembouche potete acquistare i bignè già pronti, ve ne occorreranno circa 25.

 

Categorie
Antipasti Lievitati Ricette della Tradizione Secondi

Gnocco Fritto senza strutto

Gnocco fritto, pinzino, crescentina o torta fritta, tanti nomi per chiamare lo stesso stuzzichino irresistibile tipico dell’Emilia Romagna, che sembra sia stato tramandato addirittura dai longobardi.

Si tratta di una pasta lievitata, che tagliata in losanghe viene fritta e venduta come cibo da asporto nelle fiere o nelle manifestazioni locali, ma che è anche consumata duranti i pasti, come accompagnamento di affettati e formaggi tradizionali emiliani.

La ricetta dello Gnocco Fritto prevede di utilizzare per l’impasto e per la sua frittura, lo strutto, un ingrediente che non è facilmente reperibile, così abbiamo deciso di proporvi una versione altrettanto buona che utilizza l’olio.

Un piccola curiosità: per questa pietanza è importante mettere l’articolo giusto, perché, sebbene la grammatica imporrebbe di fronte il gruppo consonantico “gn-“ di utilizzare “lo”, in Emilia Romagna è obbligatario chiamarlo “Il Gnocco Fritto”, pena essere tacciati di stranezza.


Categorie
Colazione Dolci Per Bambini Ricette della Tradizione

Pan d’arancio

Oggi prepariamo il Pan d’arancio un dolce squisito e molto aromatico, perché utilizza un frutto profumatissimo come l’arancia in tutta la sua interezza, polpa e scorza comprese, vi basterà passare tutto in un mixer per ottenere una bella purea succosa.

Il pan d’arancio è una ricetta tipica siciliana, che vi permetterà di ottenere una torta umida e soffice, perfetta per la colazione e la merenda di grandi e piccini. Abbiamo ricoperto il nostro pan d’arancio con una golosa glassa all’arancia, ma potete semplicemente spolverare con lo zucchero a velo.

Per questa preparazione vi servirà un’arancia grande del peso di circa 300 grammi non trattata, quindi se non avete la fortuna di avere a disposizione un bell’albero di questi frutti, dovrete optare per dei prodotti bio.

In questa ricetta viene utilizzato l’olio al posto del burro, per una torta complessivamente più leggera.