Pasticciotto leccese
La ricetta del Pasticciotto leccese, un dolcetto di pasta frolla con ripieno di crema pasticciera originario di Lecce, buonissimo soprattutto con il caffè.
Porzioni Tempo di preparazione
6 60minuti
Tempo di cottura
40minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 60minuti
Tempo di cottura
40minuti
Ingredienti
per la frolla
per la crema
per la finitura
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla impastando assieme tutti gli ingredienti fino a formare un impasto omogeneo.
  2. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per un’ora.
  3. Nel frattempo preparate la crema, con una frusta lavorate i tuorli con lo zucchero, unite la maizena e mescolate.
  4. Scaldate il latte e versatelo lentamente sul composto di uova mescolando continuamente per non formare grumi, aggiungete la scorza del limone intera e trasferite tutto in un tegame adatto alla cottura della crema.
  5. Mescolando continuamente con una frusta, cuocete la crema finché inizierà a sobbollire.
  6. Toglietela dal fuoco, trasferitela crema in un piatto e copritela immediatamente con pellicola per alimenti adatta alle alte temperature a diretto contatto.
  7. Lasciate raffreddare.
  8. Riprendete la pasta, spolverizzate il tagliere con un velo di farina e stendete la pasta frolla alta 3-4 millimetri.
  9. Prendete degli stampini per pasticciotto da 10 centimetri, tagliate 6 ovali della misura degli stampini e 6 ovali più larghi tutt’attorno 6-7 millimetri circa.
  10. Ungete gli stampi e foderateli con le parti di pasta più larghe, riempite con la crema e ricoprite con i restanti ovali facendo pressione su tutto il contorno in modo da sigillarlo.
  11. Sbattete un tuorlo e spennellate i pasticciotti.
  12. Scaldate il forno a 200°C e cuocete in modalità statica nella parte bassa del forno per circa 20-25 minuti o fino a doratura.
  13. Servite caldi o tiepidi.