Pane senza impasto alle olive verdi e mandorle
Tempo di preparazione
20minuti
Tempo di cottura
60minuti
Tempo di preparazione
20minuti
Tempo di cottura
60minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Sminuzzate grossolanamente le olive e le mandorle.
  2. Mettete gli ingredienti secchi in una ciotola capiente, e mescolateli con un cucchiaio.
  3. Aggiungete il miele, le olive, le mandorle e l’acqua e mescolate tutto con un cucchiaio di legno.Se è più semplice, potete anche utilizzare le mani.
  4. Non dovete impastare, ma solo mescolare gli ingredienti fino a quando non staranno insieme.
  5. Il risultato dovrà essere un impasto appiccicoso ( Vedi Fig. 1 ).
  6. Coprite la ciotola con della pellicola e trasferite in un luogo riparato, e lasciate riposare l’impasto.
  7. Saranno necessarie un minimo di 12 ore, fino ad un massimo di 18.
  8. Trascorso il tempo di riposo, il vostro impasto sarà raddoppiato e la sua superficie sarà piena di bollicine ( Vedi Fig. 2).
  9. Infarinate con abbondante farina il piano di lavoro, rovesciateci sopra l’impasto ( Vedi Fig. 3) aiutandovi con un raschia pasta.
  10. L’impasto sarà piuttosto molliccio, pieno di filamenti e tenderà ad allargarsi.
  11. Con le mani ben infarinate, dategli 4 pieghe ( dall’alto verso il basso, da destra verso sinistra, da sinistra verso destra e dal basso verso l’alto ) – ( Vedi Fig. 4 ).
  12. Date altre 4 pieghe e lavoratelo fino a dargli la forma di un disco liscio ( Vedi Fig. 5).
  13. Foderate un cestino per la lievitazione ( o uno scolapasta ) con un canovaccio pulito ( in cotone o lino ), spolverate generosamente di farina e trasferiteci dentro l’impasto (con le pieghe verso il basso) ( Vedi Fig. 6).
  14. Cospargete bene di farina, coprite con il canovaccio e fate lievitare per altre due ore circa, in un luogo caldo e al riparo da correnti d’aria.
  15. L’impasto è pronto quando sarà raddoppiato di volume e premendoci un dito, dovrebbe rimanere un’impronta profonda circa mezzo centimetro ( Vedi Fig. 7 e 8).
  16. Se scompare subito, lasciate lievitare altri 15 minuti.
  17. 30 minuti prima di infornare, accendete il forno a 250°.
  18. Prendete una teglia e rivestitela con carta forno e quando il vostro impasto è pronto, rovesciatecelo sopra molto delicatamente ( le pieghe ora guarderanno l’alto ) ( Vedi Fig. 9).
  19. Incidete il pane con un coltello molto affilato ( Vedi Fig. 10) e trasferite in forno, avendo cura di abbassare la temperatura a 220° dopo i primi 10 minuti, e fate cuocere per circa un’ora, fino a quando il pane non sarà ben dorato e croccante.
  20. Eventualmente giratelo.
  21. Una volta sfornato fatelo raffreddare su una gratella.
  22. Fate raffreddare bene prima di affettarlo.