Fagottini con patate, porro e funghi
Porzioni Tempo di preparazione
6 10minuti
Tempo di cottura
50minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 10minuti
Tempo di cottura
50minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180° con funzione ventilata.
  2. Pelate e pulite per bene le patate, riducendole poi a dadini piccoli di circa un cm e mezzo di lato; cuoceteli per 8-10 minuti in acqua bollente leggermente salata, lasciandoli abbastanza croccanti, scolateli e mettete da parte.
  3. Tagliate a rondelle il porro e a fettine i funghi champignons dopo averli ben puliti e privati delle parti terrose.
  4. In una capace padella antiaderente mettete l’olio d’oliva, aggiungete il porro e fate rosolare a fiamma vivace per alcuni minuti, in modo da appassirlo un po’; aggiungete i funghi e continuate la cottura per altri 5 minuti.
  5. Sfumate col vino bianco secco, salate e pepate a piacere, poi unite il prezzemolo tritato finemente al coltello; proseguite la cottura a fiamma vivace ancora per una decina di minuti, in modo da appassire bene le verdure.
  6. Una volta cotte, spegnete il fuoco, unite le patate e il parmigiano, amalgamando bene con un cucchiaio di legno, e lasciate intiepidire quello che sarà il ripieno dei vostri fagottini.
  7. Stendete la pasta brisèe e, con l’apposito stampino, create dei cerchi di pasta, che poi farcirete, come da foto sotto, con una cucchiaiata scarsa di ripieno (non esagerate mai con la quantità, altrimenti rischieranno di rompersi in fase di cottura).
  8. Sigillate perfettamente i fagottini ed adagiateli, una volta pronti, su una teglia ricoperta di carta forno; prima di infornarli, spennellateli abbondantemente con del latte.
  9. Cuoceteli in forno ventilato per circa una ventina di minuti; devono dorarsi bene e risultare belli croccanti in superficie.
  10. Sfornateli, lasciateli per qualche minuto su una gratella e serviteli ben caldi.
Recipe Notes

Perfetti in accompagnamento a salumi e formaggi stagionati.