Polpo croccante alla paprika con polentina bianca
Porzioni Tempo di preparazione
2 15minuti
Tempo di cottura
60minuti
Porzioni Tempo di preparazione
2 15minuti
Tempo di cottura
60minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Portate ad ebollizione una pentola d’acqua salata (in grado di contenere e coprire il polpo) con i grani di pepe, il rosmarino e 2 pezzetti di buccia di limone.
  2. Lavate il polpo e togliete l’occhio, poi, quando l’acqua sarà bollente, immergete per 3 volte solo la parte dei tentacoli, per far si che si arriccino. Mettete tutto il polpo in acqua e cuocetelo per circa 50 minuti, a fuoco dolce.
  3. Nel frattempo preparate la polenta: in un pentolino fate scaldare 750 ml di acqua fino all’ebollizione, aggiungete una presa di sale e poi la farina di mais a pioggia, mescolate velocemente con una frusta e continuate la cottura per circa 1 ora.
  4. Quando il polpo sarà morbido, scolatelo, fatelo raffreddare qualche minuto e con l’aiuto di un po’ di carta assorbente eliminate la pelle (basterà sfregarlo leggermente).
  5. Tagliate i tentacoli dalla testa.
  6. Fate scaldare una piastra con l’olio extra vergine e quando sarà ben calda ripassate i tentacoli, facendoli diventare ben croccanti. Cuoceteli per circa una decina di minuti, rigirandoli di tanto in tanto.
  7. Cospargeteli con la paprika e se necessario regolate di sale.
  8. Disponete uno strato sottile di polenta sul piatto di portata, sistemate i tentacoli e servite ben caldo, aggiungendo a piacimento della paprika.