Ciambellone allo yogurt

Soffice, profumato arricchito con mandorle e ciliegie

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 45 minuti
condivisioni

Amo preparare dolci semplici per le merende e le colazioni della mia famiglia: questo ciambellone ne è l’esempio.
Si prepara davvero in un battibaleno, con estrema facilità (spesso si cimenta anche mia figlia da sola, tanto è semplice!), la sua consistenza è soffice, leggera, umida quanto basta e perfetta da inzuppare in una bella tazzona di latte o tè.
Mi piace personalizzarlo con frutta e aromi di stagione, in questo caso ho voluto utilizzare le rosse ed irresistibili ciliegie che adoro, e che gli hanno dato un profumo ed un gusto davvero speciale: provatelo e mi darete sicuramente ragione!

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie 3

 

Ingredienti per 10 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate, asciugate e togliete il picciolo alle ciliegie; denocciolatele poi con l'apposito attrezzo e fatele a pezzetti.

  2. Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180° con funzione ventilata.

  3. Versate in una ciotola lo zucchero di canna e unite le uova, sbattendo ben bene con una frusta.

  4. Aggiungete l'olio, poi lo yogurt, il latte e continuate ad amalgamare con la frusta; unite poi la farina di mandorle, una generosa grattata di scorza di limone e la farina auto-lievitante, sempre mescolando.

  5. In ultimo aggiungete le ciliegie e date un'ultima mescolata, ottenendo un morbido composto.

  6. Ungete ed infarinate uno stampo da ciambella, versateci l'impasto livellandolo ben bene ed infornate per circa 45 minuti, verificando l'avvenuta cottura con uno stuzzicadenti (se infilandolo al centro del dolce ne esce asciutto, vuol dire che è pronto; nel caso opposto prolungate di alcuni minuti la permanenza in forno).

  7. Una volta cotto, sfornate e fate raffreddare il ciambellone; sformatelo, e decoratelo con zucchero a velo a piacere.

 

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie - procedimento 1

 

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie - procedimento 2

 

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie - procedimento 3

 

Io ho utilizzato dello yogurt greco all’1% di grassi, ma nulla vi vieta di usare anche un normale yogurt intero o addirittura aromatizzato (alla vaniglia, per esempio) oppure anche yogurt e latte vegetali.
Le ciliegie purtroppo sono sui banchi del mercato solo pochi mesi l’anno; potrete anche, in altre stagioni, ovviare utilizzando le amarene sciroppate o le ciliegie disidratate: largo alla fantasia!

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie 2

 

Questo ciambellone si conserva in un contenitore a chiusura ermetica per alcuni giorni a temperatura ambiente; nel caso in cui, però, le temperature dovessero essere elevate, è meglio tenerlo in frigo, in quanto la frutta contenuta al suo interno potrebbe irrancidirsi e rendere il vostro ciambellone immangiabile.
Conservato in frigo, va tolto un pochino prima di essere consumato, in modo da riprendere la normale fragranza.

 

ciambellone allo yogurt, mandorle e ciliegie 1

 

Vado quindi ad accendere il bollitore per il tè delle cinque; vi dò appuntamento alla prossima ricetta, e buon ciambellone a tutti!

8 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia