Gelato veloce alla vaniglia

Il gelato alla vaniglia senza gelatiera né mantecatura!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
condivisioni

Quando nell’aria si respira il profumo della bella stagione, o semplicemente quando si vuole una coccola dolce, fresca e veloce non è sempre facile trovare un buon gelato nelle vicinanze, così arriva in vostro soccorso il gelato velocissimo senza gelatiera di Martha Stewart.
Il ‘No-Churn Vanilla Ice cream‘ è un gelato da preparare in pochissimo tempo, usando solo una ciotola e una frusta, e poi facendolo riposare in freezer senza nemmeno il bisogno di mantecarlo.
Il trucco di questa delizia è l’uso di una parte alcolica nella crema, in modo che non avvenga un congelamento completo, quindi se volete darlo ai bambini omettetene l’uso, sarà meno vellutato, ma buonissimo comunque.

GelatoVanigliaO1

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Montate la panna in una ciotola d'acciaio fredda in modo che sia ben soda, poi unitevi l'estratto di vaniglia, il Vov (o il bourbon) ed il latte condensato.

  2. Mescolate bene con una frusta, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, quindi versate in uno stampo d'acciaio per cake (se, come il mio, è apribile, foderatelo con carta da forno inumidita) oppure in mini stampini.

  3. Fate rapprendere in freezer per almeno sei ore, e toglietelo 5 minuti prima di servire, perché si ammorbidisce molto velocemente.

Note

La ricetta originale è di Martha Stewart, il No-Churn Vanilla Ice Cream

Adattato da Martha Stewart
   GelatoVanigliaPrep1
Oltre ad essere una ricetta facile, è anche adattabile a tantissime varianti. Aggiungete uno sciroppo o confettura per renderlo variegato, ma anche una ganache, oppure il caramello salato. Tagliate a pezzettini il cioccolato fondente, o ancora della frutta di stagione, ma anche frutta secca e versateli nella ciotola, mescolate ed eccovi il vostro gelato alla stracciatella o altro. Aggiungete caffè in polvere e liquore al caffè per una cremosità in stile ‘coppa del nonno’, oppure provate altre idee e fateci sapere!

GelatoVanigliaO2

Se non lo mangiate tutto in una volta, rimettetelo subito in freezer appena avrete prelevato le dosi necessarie, ma non tenetevelo troppo a lungo, al massimo una settimana.

GelatoVanigliaV

15 giugno 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia