Gyoza fusion al salame e sake mojito
Porzioni
4
Tempo di cottura
10minuti
Porzioni
4
Tempo di cottura
10minuti
Ingredienti
Per le sfoglie
Per il ripieno
Per la cottura
Per la salsa
Per un cocktail sake mojito
Istruzioni
  1. Raccogliete in una ciotola la farina, la fecola e unite l’acqua iniziando ad impastare. La quantità d’acqua dipende dal grado di assorbenza della farina utilizzata, la consistenza deve essere più soda rispetto a quella della pasta fresca italiana. Quando l’impasto diventerà elastico e compatto, formate una palla, coprite con la pellicola e fatela riposare per ca. 1 ora.
  2. Tagliate 10 fette di salame (200 gr), fate a pezzi e passatelo al tritatutto per qualche secondo.
  3. Condite il salame con il saké, l’olio di sesamo, lo zenzero grattugiato e tenete da parte.
  4. Togliete il pistillo dai fiori di zucca e affettate finemente la zucchina.
  5. Tagliate a striscioline i fiori di zucca, unite le verdure al salame e mescolate.
  6. Stendete sottilmente l’impasto su un piano infarinato con la fecola.
  7. Con l’aiuto di un coppapasta ritagliate tanti cerchi, tenete da parte gli scarti per rimpastarli.
  8. Riempite la sfoglia con la giusta quantità di ripieno, chiudete ogni raviolo bagnando il centro del bordo con l’acqua, premendo bene e proseguendo con le pieghe.
  9. Scaldate bene una padella, ungetela con l’olio di sesamo e iniziate a cuocervi i ravioli. Quando inizieranno a dorarsi sotto, unite il bicchiere d’acqua avendo cura di chiudere immediatamente con un coperchio. I vostri gyoza saranno pronti quando l’acqua sarà evaporata.
Per il sake mojito
  1. In un bicchiere versate il ghiaccio tritato, lo zucchero di canna, le foglie di menta, il lime e lavorate con un pestello.
  2. Aggiungete 1 parte di sake , 2 di soda e mescolate.
  3. Servite i gyoza con la salsa ottenuta mescolando 2 cucchiai di salsa di soia e 2 di aceto e qualche goccia di olio di sesamo. Accompagnate il tutto con il sake mojito!