Chia pudding pesche e mandorle

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il pudding ai semi di chia sta ormai spopolando sul web: ne esistono mille versioni, è perfetto sia a colazione che per uno spuntino salutare e saziante, ma soprattutto fa bene.

Come già descritto da Sara e Laura in quest’altra versione del chia pudding, i semi di chia sono ricavati da una specie vegetale chiamata Salvia Hispanica, molto diffusa ed utilizzata in Centro e Sud America. I suoi semi sono un concentrato di salute: ricchissimi di calcio, di acidi grassi essenziali omega3 e omega6. La Salvia Hispanica cresce spontaneamente in Messico e in Bolivia e la raccolta dei suoi semi viene spesso compiuta da associazioni collegate ai circuiti del mercato equo e solidale. L’introduzione in Europa è avvenuta grazie ai conquistadores, ma nonostante potesse crescere tranquillamente nelle zone più calde della Spagna, il suo utilizzo fu subito abbandonato, a favore di altri alimenti importati dalle Americhe.

chia pudding12

Il chia pudding è perfetto a colazione in quanto ha un elevato potere saziante e – cosa da non sottovalutare – può essere preparato la sera prima, mettendolo in frigorifero, per trovarlo pronto da gustare la mattina seguente. Un’altra versione dell’overnight pudding (letteralmente il budino che si “fa” durante la notte) è quella con i semi di lino.

chia pudding9

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In due vasetti o cocottine unite i semi di chia e il latte di mandorle, amalgamando per bene di modo che i semi si distribuiscano uniformemente.

  2. Aggiungete il miele, 1 cucchiaino in ogni cocottina.

    Aggiungete il miele, 1 cucchiaino in ogni cocottina.
  3. Mettete il tutto in frigorifero e lasciate riposare tutta la notte o comunque per 6/8 ore.

  4. Il mattino seguente, togliete il chia pudding dal frigorifero e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per una mezz'ora.

  5. Lavate la pesca, privatela del torsolo e frullatela con il frullatore a immersione.

  6. Aggiungete la purea di pesca sopra il chia pudding, decorate con la granella di mandorle e servite.

    Aggiungete la purea di pesca sopra il chia pudding, decorate con la granella di mandorle e servite.

chia pudding2
chia pudding5
chia pudding8

Esistono tantissime versioni del pudding ai semi di chia e potete creare la vostra personalizzata come più vi piace.

Per una versione completamente vegan, potete sostituire il miele con dello sciroppo d’acero.

 

7 luglio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia