Salame all’aceto con polenta e ricotta

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Quando poco tempo fa è arrivato a casa il pacco di prodotti Clai sono rimasta di sasso di fronte a così tanta generosità, kg e kg di salame e un importante compito da svolgere:  realizzare una ricetta sfiziosa, ideale per aperitivi, stuzzichini, antipasti, scampagnate, serate o cocktail party e partecipare al contest “Morsi d’autore Clai”.
Dopo lunghe elucubrazioni ho deciso di creare un piatto caldo, da stuzzicare in compagnia, una fettina dopo l’altra, o come si direbbe nel bellunese, uno “scotadet” o scottadita: il salame cotto nell’aceto con polenta e ricotta.

 

Ingredienti per 3 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la polenta.
Portate a ebollizione 800 ml d’acqua, dopodiché salatela con un cucchiaino di sale e versate a pioggia la farina per polenta, mescolando rapidamente con una frusta da cucina.
Continuate a mescolare per circa 40’, dopodiché rovesciate la polenta in una teglia rivestita di carta da forno, stendetela in uno strato uniforme spesso 1cm e lasciatela raffreddare completamente.


  2. Occupatevi ora della ricotta.
Passatela attraverso un setaccio, aiutandovi con una spatola, dopodiché mescolatela con erba cipollina e basilico tritati a piacere.


    Occupatevi  ora della ricotta.
Passatela attraverso un setaccio, aiutandovi con una spatola, dopodiché mescolatela con erba cipollina e basilico tritati a piacere.

  3. Prendete il salame Amarcord Clai, eliminate il budello e tagliatelo a fette spesse 3mm.
Aiutandovi con un coppapasta, tagliate la polenta in 6 cerchietti larghi pressappoco come il salame (la polenta avanzata può essere conservata in frigo per un paio di giorni).
Scaldate una piastra, quando è bollente usatela per cuocere i tondini di polenta; a fine cottura devono risultare ben dorati da entrambi i lati.

    Prendete il salame Amarcord Clai, eliminate il budello e tagliatelo a fette spesse 3mm.
Aiutandovi con un coppapasta, tagliate la polenta in 6 cerchietti larghi pressappoco come il salame (la polenta avanzata può essere conservata in frigo per un paio di giorni).
Scaldate una piastra, quando è bollente usatela per cuocere i tondini di polenta; a fine cottura devono risultare ben dorati da entrambi i lati.
  4. Nel frattempo scaldate una padella e adagiate al suo interno le fette di salame, rosolatele da entrambi i lati, poi bagnatele con l’aceto di vino.
Continuate a cuocere il salame finché l’aceto non evapora del tutto.


    Nel frattempo scaldate una padella e adagiate al suo interno le fette di salame, rosolatele da entrambi i lati, poi bagnatele con l’aceto di vino.
Continuate a cuocere il salame finché l’aceto non evapora del tutto.

  5. Componete il piatto, intervallando le fette di salame con le fette di polenta, e servendole con la ricotta e un filo di erba cipollina tagliato al momento. Vi avanzerà una fetta di salame: mangiatela subito, è un premio per lo chef!


    Componete il piatto, intervallando le fette di salame con le fette di polenta, e servendole con la ricotta e un filo di erba cipollina tagliato al momento. Vi avanzerà una fetta di salame: mangiatela subito, è un premio per lo chef!


Salame cotto nell’aceto con polenta e ricotta 5

Il massimo del gusto? Prendere con le mani una fettina di polenta, una fettina di salame e intingere entrambe nella ricotta.
Se volete scoprire dove trovare i salami Clai, consultate la sezione Sedi del sito dell’azienda e inserite il nome del vostro comune.
Dopo averli provati non potrete più farne a meno!

Salame cotto nell’aceto con polenta e ricotta 2

Ricetta e foto di Cristina Lionetti del blog Pan Per Focaccia

2 luglio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia