Samosa con pollo, pesche e zenzero

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

I samosa sono di dei piccoli triangoli croccanti caratterizzati da un ripieno speziato.

Originari dei paesi dell’asia centro meridionale, vengono serviti come antipasto o semplicemente come snack spezza fame.

La loro forma ricorda molto quella degli involtini: la parte esterna, sottile e croccante è costituita dalla pasta brick o pasta fillo. Il ripieno invece può essere costituito da svariati ingredienti: solo verdura, solo carne, verdura e carne, oppure formaggio. E’ uno street food che si adatta ai gusti ed alle esigenze di tutti.

La versione che vi propongo ha un ripieno a base di pollo, pesche, insaporite da una marinatura di zenzero e miele. L’aggiunta del formaggio caprino dona cremosità e compattezza.

Sono adatti per essere serviti come aperitivo o come antipasto.

samosa_pollo_pesca
samosa_pollo_pesca1

samosa_pollo_pesca2

Ingredienti per 4 Persone

Ingredienti per il ripieno

Ingredienti per decorare il piatto

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Preparate la marinatura della carne: in una bacinella mescolate l’olio con il miele, lo zenzero, il sale ed il pepe nero macinato.

  2. Lavate ed asciugate i petti di pollo e tagliateli a piccoli cubetti. Mettete i cubetti in una bacinella e ricopriteli la marinatura, lasciandone da parte due cucchiai che serviranno per le pesche. Coprite la bacinella con della pellicola trasparente e fate marinare in frigor per circa 30 minuti.

  3. Lavate ed asciugate le pesche noci. Ricavate degli spicchi e tagliate anche questi a cubetti. Trasferite le pesche in una pentola antiaderente e fatele rosolare sul fuoco medio per un paio di minuti. Aggiungete i due cucchiai di marinatura tenuti da parte. Mescolate e fate cuocere fino a far caramellare la frutta.

  4. In un'altra padella fate rosolare a fuco medio alto i cubetti di pollo marinati. Fateli cuocere per 4/5 minuti.

    In un'altra padella fate rosolare a fuco medio alto i cubetti di pollo marinati. Fateli cuocere per 4/5 minuti.
  5. Mettete in una bacinella capiente la pesca caramellata, i cubetti di petto di pollo ed il formaggio caprino. Aggiungete le foglie tritate di un rametto di origano e mescolate per amalgamare insieme tutti gli ingredienti. Se necessario, regolate di sale e di pepe.

  6. Prendete il foglio di pasta fillo e dividetelo in tre strisce di uguale altezza. Posizionate davanti a voi la prima striscia di pasta. All’estremità della striscia mettete un cucchiaio di ripieno. Ripiegate la pasta sul ripieno formando un triangolo. Ripiegate più volte la pasta su se stessa formando sempre un triangolo. Quando raggiungete l’estremità della striscia, richiudete il samosa inserendo all’interno l’ultimo pezzo di pasta.

    Prendete il foglio di pasta fillo e dividetelo in tre strisce di uguale altezza. Posizionate davanti a voi la prima striscia di pasta. All’estremità della striscia mettete un cucchiaio di ripieno. Ripiegate la pasta sul ripieno formando un triangolo. Ripiegate più volte la pasta su se stessa formando sempre un triangolo. Quando raggiungete l’estremità della striscia, richiudete il samosa inserendo all’interno l’ultimo pezzo di pasta.
  7. Disponete i samosa su una teglia ricoperta di carta forno. Spennellate la superficie dei samosa con dell’olio di oliva e cospargeteli con qualche cucchiaio di semi di sesamo nero.

    Disponete i samosa su una teglia ricoperta di carta forno.
Spennellate la superficie dei samosa con dell’olio di oliva e cospargeteli con qualche cucchiaio di semi di sesamo nero.
  8. Fate cuocere i samosa nel forno già caldo a 180°C per circa 10/15 minuti o fino a farli dorare.

Note

Potete servire i samosa accompagnati da una cutney  piccate o da una salsa a base di yogurt.

30 luglio 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia