Crema diplomatica vegan

Un dessert soffice e goloso, senza sensi di colpa!

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 40 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Nonostante il legame con la francese chantilly, la crema diplomatica è un dessert di origine italiana. Si ottiene unendo crema pasticcera e crema chantilly in proporzioni variabili: tra 1/3 e 2/3 fino a metà pasticcera e metà chantilly, per una crema più soffice.

Nel nome diplomatica il senso di questa felice unione: la parola greca diploma significa infatti cosa addoppiata.

Se siamo tra quelle persone che evitano uova e latticini, sia per etica o per salute, non dobbiamo rinunciarci: è possibile preparare questa crema anche in versione totalmente vegetale.

crema-diplomatica-vegan

 

Ingredienti per 4 Persone

Per la macedonia di fragole (facoltativa)

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete in un pentolino la farina e l'amido di mais. Aggiungete il latte vegetale poco per volta e mescolate velocemente con una frusta, per sciogliere farina e amido creando una cremina senza grumi.

  2. Aggiungete alla cremina di latte e farine il malto, la curcuma e la scorza di limone. Mescolate bene.

  3. Aggiungete ora a filo tutto il restante latte, continuando a mescolare con la frusta.

  4. Mettete il pentolino sul fuoco e portate la crema a bollore, mescolando continuamente.

  5. Raggiunto il bollore, abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per 5 minuti, sempre mescolando con la frusta.

  6. Versate la crema ottenuta in una ciotola e lasciatela raffreddare.

    Versate la crema ottenuta in una ciotola e lasciatela raffreddare.
  7. Nel frattempo, se intendete usarle, preparate le fragole: lavatele, tagliatele a pezzettini, riunitele in una ciotola con il succo di mezzo limone e 60g di malto di riso. Mescolate bene e mettete da parte.

  8. Versate la panna ben fredda in una ciotola con l'estratto di vaniglia. Montate a neve ben ferma. Una volta che la crema preparata in precedenza è a temperatura ambiente, prendete una cucchiaiata di panna e mescolatela alla crema.

  9. Unite la restante panna montata alla crema poca per volta, mescolando dal basso verso l'alto per far incorporare aria e non smontare la panna. Il procedimento è un po' laborioso ma il risultato ripagherà la fatica!

    Unite la restante panna montata alla crema poca per volta, mescolando dal basso verso l'alto per far incorporare aria e non smontare la panna. Il procedimento è un po' laborioso ma il risultato ripagherà la fatica!
  10. Prendete delle coppette monoporzione e alternate strati di fragole condite e crema diplomatica. Fate riposare in frigorifero almeno un'ora prima di servire.

Note

Le monoporzioni di crema diplomatica vegan possono anche essere congelate, poi gustate come fossero un semifreddo; basterà tirarle fuori dal freezer 15 minuti prima di servirle.

La crema diplomatica vegan è la base perfetta per golosi dessert al cucchiaio, come quello qui proposto con le fragole; può essere inoltre usata per farcire o ricoprire qualsiasi dolce a base di pan di spagna, pasta frolla o millefoglie. 

crema-diplomatica-vegan

26 agosto 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia