Porzioni Tempo di preparazione
10waffles 1ora
Porzioni Tempo di preparazione
10waffles 1ora
Ingredienti
Salsa teriyaki
Waffles
Frittura di gamberi
Guarnizione
Istruzioni
Salsa Teriyaki
  1. Iniziate a preparare la salsa teriyaki: in un pentolino mescolate salsa di soia, mirin e zucchero e fate sobbollire a fuoco basso per ca. 20 minuti (si dovrà restringere leggermente) e tenete da parte. Raffreddandosi prenderà la tipica consistenza dello sciroppo.
Waffles
  1. Setacciate la farina con il lievito e l’amido di mais in una ciotola capiente. Aggiungete il kefir, mescolando bene con una frusta, l’olio di arachidi e i tuorli. Montate i bianchi a neve ed uniteli all’impasto, aggiungete la salsa di soia e mescolate delicatamente. Infine aggiungete la zucchina a julienne e mescolate. Accendete la piastra per i waffles, ungetela con uno scottex e quando sarà arrivata a temperatura veste 2,5 cucchiai di impasto per ogni waffle. Chiudete la piastra ed attendete ca. 3 minuti. A cottura avvenuta toglieteli dalla piastra e continuate con tutto l’impasto.
Frittura di gamberi
  1. Sbattete l’uovo, aggiungete l’acqua tonica, la farina con la fecola e mescolate il tutto con una forchetta. Se la pastella vi sembra troppo liquida, aggiungete ancora un po’ di farina. Non importa che abbia dei grumi. Private i gamberi della testa, del filamento nero e sgusciateli mantenendo la coda. Scaldate l’olio di arachidi in una casseruola e quando sarà pronto per la frittura (potete immergere una goccia di pastella per fare la prova bollicine) immergete il gambero nella pastella e subito nell’olio bollente. Giratelo con delle pinze e quando sarà dorato scolatelo su carta assorbente. Continuate con tutti i gamberi. Ora che è tutto pronto non vi resta che impiattare: prendete qualche waffle ed impilatelo uno sull’altro, mettete in cima un gambero fritto, guarnite con qualche rondella di peperoncino, fili di zucchina e prezzemolo. Irrorate infine con la salsa teriyaki.