Pizza con farina di farro e peperoni stufati
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 30minuti
Tempo di cottura
60minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4porzioni 30minuti
Tempo di cottura
60minuti
Ingredienti
Per l’impasto della pasta:
Per condire la pizza:
Istruzioni
  1. Prendete una ciotola capiente, setacciate le due farine, versateci il lievito, un po’ d’acqua tiepida e incominciate a girare, poi aggiungete mano a mano il sale, l’olio e la restante acqua fino ad ottenere un impasto liscio e morbido ma consistente.
  2. Formate una palla e lasciatela riposare nella ciotola coperta con un canovaccio inumidito.
  3. Intanto lavate bene il peperone, tagliatelo a metà, eliminate il picciolo, i semi e i filamenti interni, quindi tagliatelo a listarelle. In una padella mettete un filo d’olio uno spicchio d’aglio sbucciato e fate ben dorare, quindi aggiungete il peperone tagliato. Saltate i peperoni a fiamma vivace per un paio di minuti, quindi abbassate la fiamma, unite un pizzico di sale, i pomodori ciliegino, coprite e fate cuocere per 15-20 minuti a fiamma medio-bassa, girando piuttosto spesso con un cucchiaio di legno. Verso fine cottura scoperchiate, togliete l’aglio, alzate la fiamma e rosolate qualche minuto.
  4. Quando l’impasto ha raddoppiato il proprio volume (ci vorranno circa 2/3 ore), stendete la pasta per la pizza su carta da forno. Condite la pizza con una cucchiaiata di pomodori e un po’ di olio extra vergine di oliva e infornate in forno già caldo per circa 10 minuti a 250°. Estraete la pizza e cospargetela con la mozzarella tagliata grossolanamente, poi infornate nuovamente fino a cottura ultimata.
  5. Aggiungete i peperoni stufati, l’origano e servite immediatamente… Veramente buona!
Recipe Notes

I peperoni in padella sono ottimi appena preparati, ma se avanzano, si conservano ottimamente per un paio di giorni in frigorifero.