Polpette stufate con scalogno e vino rosso

Morbide polpette di carne sfumate con il vino rosso e avvolte da una deliziosa crema di scalogno

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 2-3 ore
  • Costo: basso
condivisioni

Le polpette stufate con scalogno e vino rosso sono un secondo piatto molto semplice a base di pochi ingredienti, ma davvero goloso!
Le polpette, a base di carne di vitello e carne di maiale, vengono dorate in padella, sfumate nel vino rosso e poi insaporite in un sughetto buonissimo e cremoso a base di scalogno.
Per preparare questa ricetta armatevi di pazienza per tritare gli scalogni, ma armatevi anche di pane per la scarpetta, perchè merita davvero!

polpette-stufate-con-scalogno-vert2

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate gli scalogni: tagliate le estremità e togliete la buccia. A questo punto tritateli finemente al coltello oppure con una mandolina.

    Per prima cosa preparate gli scalogni: tagliate le estremità e togliete la buccia. A questo punto tritateli finemente al coltello oppure con una mandolina.
  2. Preparate le polpette: lasciate ammollare il pane nel latte qualche minuto, strizzatelo dal latte in eccesso e lavoratelo in una ciotola insieme alla carne macinata.

  3. Aggiungete le uova, il parmigiano, il sale, il pepe e continuate a lavorare il composto con le mani fino a quando non sarà ben amalgamato.

  4. Con le mani bagnate, formate delle polpette delle grandezza di una noce.

    Con le mani bagnate, formate delle polpette delle grandezza di una noce.
  5. In un'ampia padella antiaderente riscaldate l'olio con le foglie d'alloro, aggiungete le polpette e doratele 1-2 minuti per lato a fiamma moderata.

  6. Sfumate con il vino rosso, lasciate insaporire 3-4 minuti le polpette girandole da entrambi i lati, salate e pepate.

    Sfumate con il vino rosso, lasciate insaporire 3-4 minuti le polpette girandole da entrambi i lati, salate e pepate.
  7. Trasferite le polpette su un piatto da portata e copritele con la carta stagnola.

  8. Intanto aggiungete lo scalogno al sugo di cottura delle polpette, fate insaporire girando spesso, coprite con acqua calda, abbassate la fiamma, coprite la pentola e fate cuocere girando spesso finchè lo scalogno non sarà diventato morbidissimo, quasi cremoso. Ci vorranno 2 ore e mezza circa, durante le quali dovete girare e aggiungere altra acqua se necessario.

  9. Prendete metà o anche 3/4 del condimento e frullatelo con il frullatore ad immersione per avere un sughetto ancora più cremoso e digeribile.

    Prendete metà o anche 3/4 del condimento e frullatelo con il frullatore ad immersione per avere un sughetto ancora più cremoso e digeribile.
  10. Fate insaporire le polpette nella crema di scalogno per 3-4 minuti e regolate di sale e pepe.

  11. Servite le polpette calde accompagnate dalla crema di scalogno.

Note

Lo scalogno per disfarsi deve cuocere molto tempo, a fiamma bassa, girando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se necessario. Se preferite sentire i pezzetti morbidi di scalogno, evitate di frullarne una parte.


polpette-stufate-con-scalogno-vert1
polpette-stufate-con-scalogno1

27 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia