Ravioli agli spinaci

  • Difficoltà: difficile
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 1 minuto
  • Costo: basso
condivisioni

Un piatto di ravioli fumanti, conditi con poco burro, formaggio e qualche fogliolina di salvia.
Il mio comfort food per eccellenza.
Con il ripieno di spinaci freschi e ricotta.
Pochi ingredienti per mettere insieme un piatto salutare e genuino.
Che sa di casa come solo un piatto di pasta calda sa fare.
Ne sappiamo qualcosa noi italiani che siamo i migliori tra i consumatori mondiali.
Abbiamo esportato la pasta in tutto il mondo e ormai in qualunque paese si può trovare almeno una ricetta italiana con un piatto di pasta nei menù.
Ricordo ancora il gusto nell’assaporare degli strozzapreti alla boscaiola su un’isola sperduta della Thailandia.
La sensazione di essere a casa, la certezza nell’assaporare la pasta fresca preparata da abili mani.
La condivisione con gli amici, affamati di sapori conosciuti.
Credo sia questo il suo segreto.
Quell’atmosfera calorosa e intima che si respira durante un pranzo in famiglia.
La pasta riporta alle nostre tradizioni, ai primi tempi del dopoguerra dove i maccheroni mettevano d’accordo tutti. Borghesi e non, che tanto avevano patito fame e razionamento insieme.
Forse è proprio per questo che la pasta ci è tanto invidiata all’estero, per quella sensazione di calore e unione che trasmette.
Perché è versatile e mette d’accordo tutti i palati.
Perché economica e pratica allo stesso tempo.
Tutti amano la pasta.
C’è qualcosa di magico in un piatto di ravioli fumanti al burro e salvia.
Aveva ragione Fellini quando diceva : “La vita non è altro che una combinazione di magia e pasta“.

In attesa del World Pasta Day il 25 ottobre, potete trovare tantissime informazioni sulla pasta seguendo la campagna We Love Pasta, a cura di Aidepi, che sostiene la cultura della pasta e della dieta mediterranea.

ravioli-agli-spinaci-10

Ingredienti per 4 Persone

per la pasta fresca :

per il ripieno :

  • 250 g Spinaci freschi, tritati a crudo
  • 400 g Ricotta di pecora, lasciata scolare
  • 5 g Sale aromatico

per il condimento :

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Preparazione pasta fresca :
  1. Preparare la vostra pasta fresca unendo le uova alla farina ed impastando energicamente per almeno 10 minuti. Potete usare anche un robot da cucina. Formate una pagnotta e lasciate riposare coperta da un canovaccio per almeno 30 minuti.

    Preparare la vostra pasta fresca unendo le uova alla farina ed impastando energicamente per almeno 10 minuti. Potete usare anche un robot da cucina. Formate una pagnotta e lasciate riposare coperta da un canovaccio per almeno 30 minuti.
  2. Passato il tempo di riposo assottigliate la vostra sfoglia con l'aiuto di un matterello o di una sfoglina. Condite gli spinaci tritati e strizzati con il sale e unite la ricotta. Amalgamate bene.

    Passato il tempo di riposo assottigliate la vostra sfoglia con l'aiuto di un matterello o di una sfoglina. Condite gli spinaci tritati e strizzati con il sale e unite la ricotta.
Amalgamate bene.
  1. Con l'aiuto di due cucchiaini formate delle piccole sfere e posizionatele ben distanziate tra loro.

    Con l'aiuto di due cucchiaini formate delle piccole sfere e posizionatele ben distanziate tra loro.
  2. Ricoprite con un lembo di sfoglia e premete leggermente per far fuoriuscire l'aria. Con l'auto di uno stampino ricavate i vostri ravioli.

    Ricoprite con un lembo di sfoglia e premete leggermente per far fuoriuscire l'aria.
Con l'auto di uno stampino ricavate i vostri ravioli.
  3. Lasciate riposare i vostri ravioli per una mezz'ora circa. Cuocete in acqua bollente salata, quando salgono a galla sono pronti. Scolate con una ramaiola.

    Lasciate riposare i vostri ravioli per una mezz'ora circa.
Cuocete in acqua bollente salata, quando salgono a galla sono pronti.
Scolate con una ramaiola.
  4. Formate una crema con il burro fuso e la salvia, aggiungete il pecorino grattugiato e un paio di cucchiai di acqua di cottura. Con la crema ottenuta condite i ravioli, spolverate con altro pecorino e con pepe fresco macinato.

    Formate una crema con il burro fuso e la salvia, aggiungete il pecorino grattugiato e un paio di cucchiai di acqua di cottura.
Con la crema ottenuta condite i ravioli, spolverate con altro pecorino e con pepe fresco macinato.

ravioli-agli-spinaci-9

Un piatto di pasta è una buona e sana abitudine ed è un must della nostra dieta mediterranea.

ravioli-agli-spinaci-10

21 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia