Spezzatino di manzo all’orientale

Un taglio di carne economico e poco conosciuto per uno spezzatino di manzo all'orientale, con cipolle rosse, zenzero e salsa di soia

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 90 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il diaframma è un taglio di carne poco conosciuto, di terza categoria. E’ il principale muscolo respiratorio, sempre irrorato di sangue, di colore rosso acceso e dal gusto acuto e metallico. Un taglio molto piccolo (ogni manzo ne fornisce circa 600 g) e generalmente molto economico. Visto l’esigua quantità che se ne ricava, è consigliabile prenotarlo dal macellaio. Si usa per cotture veloci, generalmente alla griglia.

Io ho voluto provare una cottura lenta, in cocotte, dopo una breve marinata dai sapori orientali. Uno spezzatino diverso dal solito, servito con l’immancabile polenta.

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Pulite il diaframma di manzo, tenendo con una mano il pezzo di carne e strappando con l'altra tessuto connettivo che lo ricopre. Poi tagliate la carne in pezzi di qualche centimetro.

    Pulite il diaframma di manzo, tenendo con una mano il pezzo di carne e strappando con l'altra tessuto connettivo che lo ricopre. Poi tagliate la carne in pezzi di qualche centimetro.
  2. Preparate la marinata: in una ciotola mescolate la cassonade, la salsa di soia Kikkoman, il pepe nero pestato grossolanamente al mortaio. Unite la carne, mescolate bene e coprite con la pellicola.

    Preparate la marinata: in una ciotola mescolate la cassonade, la salsa di soia Kikkoman, il pepe nero pestato grossolanamente al mortaio. Unite la carne, mescolate bene e coprite con la pellicola.
  3. Preparate le verdure: pulite le cipolle e tagliatele in ottavi. Sbucciate gli spicchi di aglio, tagliateli a fettine sottili. Pelate la radice di zenzero e tagliatela a julienne.

    Preparate le verdure: pulite le cipolle e tagliatele in ottavi. Sbucciate gli spicchi di aglio, tagliateli a fettine sottili. Pelate la radice di zenzero e tagliatela a julienne.
  4. In una cocotte di ghisa versate l'olio, le cipolle e l'aglio e fate appassire a fuoco dolce. Quando gli odori saranno diventati quasi trasparenti aggiungete lo zenzero.

    In una cocotte di ghisa versate l'olio, le cipolle e l'aglio e fate appassire a fuoco dolce. Quando gli odori saranno diventati quasi trasparenti aggiungete lo zenzero.
  5. Unite quindi la carne scolata dalla marinata, alzate il fuoco e fate rosolare bene, mescolando per non far attaccare. Sfumate con la birra, mescolate bene, coprite e cuocete per un'oretta, a fuoco medio, stando attenti a non far consumare il sughetto. Salate alla fine.

    Unite quindi la carne scolata dalla marinata, alzate il fuoco e fate rosolare bene, mescolando per non far attaccare. Sfumate con la birra, mescolate bene, coprite e cuocete per un'oretta, a fuoco medio, stando attenti a non far consumare il sughetto. Salate alla fine.
Note

Se non trovate la cassonade usate la stessa quantità di zucchero di canna grezzo.

spezzatino-allorientale-1

Vi stupirà il gusto intenso della carne e la marinata dal gusto leggermente agrodolce, smorzato dall’intensità del pepe nero. Il sughetto profumato si sposa perfettamente con la polenta, per scaldare le sere autunnali.

spezzatino-allorientale-vert

22 ottobre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia