Crostata con crema di pistacchio e cioccolato fondente

Un guscio croccante di nocciole e farina di cocco che raccoglie la delizia assoluta della crema di pistacchi Babbi, per un dolce vegan adatto a tutti, anche a Natale.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 18 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Maneggiare prodotti di eccellenza non è facile in cucina, almeno per me. Il motivo è presto detto, verrebbe di mangiarsene molto più del dovuto per il canonico assaggio durante la preparazione. Questo è capitato con una crema ai pistacchi irresistibile; lo stesso effetto lo percepivo da bambina, quando rubavo la fatidica innominata crema di nocciole. Qui però con uno step in più. Un sapore rotondo netto, cremoso e mai grasso. Metà barattolo a me e metà nella torta. Perché i pistacchi sono gemme antiche e preziose e il loro retrogusto permane a lungo al palato senza eccessi. Se non nella perfezione e assoluta bontà.

Un divertimento quindi preparare un dolce dentro un progetto che vedrà elaborati 12 dolci vegan su piattaforma iFood per Babbi, l’azienda che produce questo nettare divino. A chi ha assaggiato questa crostata ho svelato solo in un secondo momento che è un dolce senza ingredienti di origine animale; non ci hanno quasi creduto, dopo aver ammesso ormai senza remore, che è stato forse il più buon dolce preparato nella mia cucina. 

crostata-babbi

 

Ingredienti per 8 Persone

Per la base

Per il ripieno

Per guarnire a piacere

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

Per la base
  1. In un mixer mettete le nocciole, la farina di cocco, la farina, lo zucchero e azionate macinando per circa 40 secondi. Aggiungete l'olio lo sciroppo e la vaniglia; azionate di nuovo il mixer dovete ottenere un impasto semi-sbriciolato unto ma non appiccicoso.

    In un mixer mettete le nocciole, la farina di cocco,  la farina, lo zucchero e azionate macinando per circa 40 secondi. Aggiungete l'olio lo sciroppo e la vaniglia; azionate di nuovo il mixer dovete ottenere un impasto semi-sbriciolato unto ma non appiccicoso.
  2. Rovesciate il composto sul tavolo da lavoro e distribuitelo nella base della tortiera aiutandovi con le dita e premendo sul fondo e sui bordi. Fate la stessa cosa con le tortine avendo cura di ungerle e infarinarle leggermente.

    Rovesciate il composto sul tavolo da lavoro e distribuitelo nella base della tortiera aiutandovi con le dita e premendo sul fondo e sui bordi. Fate la stessa cosa con le tortine avendo cura di ungerle e infarinarle leggermente.
  3. Infornate a 180° per 18 minuti circa. Devono essere dorate e croccanti. Sfornate le crostate e attendete che si freddino.

    Infornate a 180° per 18 minuti circa. Devono essere dorate e croccanti. Sfornate le crostate e attendete che si freddino.
Per il ripieno
  1. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato a fuoco molto dolce. Quando è sciolto e lucido allontanate dal calore.

    Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato a fuoco molto dolce. Quando è sciolto e lucido allontanate dal calore.
  2. Appena anche il cioccolato si è intiepidito versatelo nei gusci della frolla vegana.

    Appena anche il cioccolato si è intiepidito versatelo nei gusci della frolla vegana.
  3. Ripetete lo stesso anche per il guscio della crostata grande.

    Ripetete lo stesso anche per il guscio della crostata grande.
  4. Distribuite il cioccolato bene con il dorso di un cucchiaio.

    Distribuite il cioccolato bene con il dorso di un cucchiaio.
  5. Versate ora la crema di pistacchi Babbi Vegan sul cioccolato fuso, sia nelle crostatine che nella crostata.

    Versate ora la crema di pistacchi Babbi Vegan sul cioccolato fuso, sia nelle crostatine che nella crostata.
  6. Con uno stecchino formate dei disegni. Servite e conservate poi in frigorifero.

    Con uno stecchino formate dei disegni. Servite e conservate poi in frigorifero.

crostatine-crema-pistacchi crostatina-vegan

28 novembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia