Millefoglie mignon con fragoline di bosco
Ci hanno sempre raccontato che fare la sfoglia in casa è un procedimento lunghissimo, pieno di difficoltà e di incerta riuscita, ma se vi dicessi che esiste un metodo velocissimo, facile e di sicura riuscita tentereste? Ho testato personalmente questo metodo svariate volte e non mi ha mai delusa, cosa vi serve? Una grattugia!
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 20minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 20minuti
Tempo di cottura
15 minuti
Ingredienti
per la sfoglia
per la crema chantilly
per guarnire
Istruzioni
  1. In una ciotola miscelate bene le due farine, poi tirate fuori dal freezer il burro e grattugiatelo dentro la ciotola servendovi di una grattugia a fori larghi. Ci impiegherete 30 secondi contati.
  2. Aggiungete l’acqua, anche questa freddissima e impastate velocemente gli ingredienti. Spolverizzate poi uno o due cucchiai di farina sul piano di lavoro e continuate a impastare.
  3. Una volta ottenuto un panetto omogeneo, ci vorranno 5 minuti scarsi, iniziate subito a fare i cosiddetti giri, con la sfoglia.
  4. Stendete quindi la pasta ottenuta dandole la forma di un rettangolo, piegate un lembo verso il centro del rettangolo poi prendete l’altro lembo e piegatelo sul primo lembo. Così come in foto.
  5. Ripiegate poi il rettangolo di pasta ottenuto su se stesso e ricominciate a stendere la pasta con mattarello, ricominciate dal primo giro. Quindi stendete un rettangolo, piegate il primo lembo, poi il secondo e così via. Ripetete questa operazione tre volte, poi mettete il panetto, avvolto da pellicola in freezer per circa 15 minuti.
  6. Nel frattempo versate la panna fresca in una ciotola, aggiungete 1 cucchiaino di estratto di vaniglia e lo zucchero e montate fino a quando la panna non sarà ben ferma e gonfia. Ecco pronta la vostra chantilly francese. Riponete in frigo fino al momento di usarla.
  7. Adesso prendete la pasta sfoglia e stendete nuovamente un rettangolo di 2 millimetri di spessore, incidete con l’aiuto di un tagliapasta tanti rettangoli.
  8. Disponete i rettangoli ottenuti in una teglia, spennellateli con un pochino di burro fuso, piccolo trucchetto per aiutare la sfoglia a “sfogliare” meglio e infornate a 180° per circa 15 minuti.
  9. Non appena vedrete le vostre mini sfoglie di un bel colore dorato, tiratele fuori dal forno e lasciatele raffreddare completamente.
  10. Riempite una sacca da pasticciere con la chantilly, distendete una piccola quantità di crema sulla superficie di ogni sfoglina, coprite con una seconda piccola sfoglia.
  11. Guarnite con zucchero a velo e fragoline di bosco fresche.
Recipe Notes

Ricordate che i ritagli della sfoglia non vanno mai impastati ma semplicemente sovrapposti e poi nuovamente stesi sottilmente. millefoglie-mignon

Questa è una ricetta base molto versatile in quanto assolutamente neutra, vi consente di poter realizzare torte salate o sfiziosi vol au vent, potete poi sostituire la crema della farcitura con una di vostro gusto, al caffè o al cioccolato per esempio.

Provate e poi ditemi 😉