Polpette di maiale con erbe aromatiche e mandorle su spiedino
sfiziose e profumate, perfette per il pranzo e la cena, ma anche per un buffet o un aperitivo con amici
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minutes
Tempo di cottura
35minutes
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 15minutes
Tempo di cottura
35minutes
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180° in funzione statica. Lavate le erbe aromatiche ed asciugatele ben bene con carta da cucina. Prendete i rami di rosmarino e pelateli per circa tre quarti, mettendo da parte gli aghi e lasciando il ciuffo superiore
  2. Appartate in una ciotolina un paio di cucchiai di aghi di rosmarino, le foglie di salvia e le foglioline di maggiorana. In un robot da cucina con lame ben affilate, mettete la lonza a cubetti, cercando di eliminare le parti più grasse e nervose, unite poi l’uovo, ed un pizzico di sale e pepe a piacere.
  3. Aggiungete poi il parmigiano grattugiato, le mandorle spezzettate grossolanamente e le erbe aromatiche tenute da parte; azionate e tritate, in modo da ottenere un composto morbido e malleabile. Unite il pan grattato e compattate bene il tutto.
  4. Bagnatevi le mani e formate delle polpettine tondeggianti più o meno della misura di una grossa noce, proseguendo così sino ad esaurimento del composto. Una volta pronte, infilatene quattro in ogni rametto di rosmarino, come a formare uno spiedino: con queste dosi io ho ottenuto 4 spiedini di 4 polpette cadauno.
  5. Oliate una teglia da forno ed adagiatevi gli spiedini, uno a fianco all’altro; spolverizzateli con un pizzico di pangrattato, poi infornate per una ventina di minuti circa. A questo punto estraete la teglia dal forno e sfumate le polpette col vino bianco; rimettete la teglia in forno e proseguite la cottura però con funzione ventilata per circa altri 15 minuti. Servite caldissime.
Recipe Notes

Per rendere ancora più saporite queste polpettine, potrete anche utilizzare una parte di carne ed una di salsiccia dolce.
Inoltre potrete anche cambiare le erbe aromatiche in base alla stagione in cui le preparate; con la carne di maiale ci sta anche molto bene il timo, che potrà andare a sostituire la maggiorana.
Inoltre io ho utilizzato delle mandorle pelate, ma se vorrete cambiare, sappiate che anche i pinoli o i pistacchi ci stanno alla grande: come dico sempre io, largo alla fantasia in cucina.
E’ sempre bello sperimentare nuove varianti o nuove versioni!