Hummus di lenticchie nere
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 45minuti
Tempo di cottura
30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 45minuti
Tempo di cottura
30minuti
Ingredienti
Per l’hummus:
Per il pane azzimo:
Istruzioni
Preparate l’hummus.
  1. In una casseruola, portate a ebollizione abbondante acqua leggermente salata. Versate le lenticchie e cuocetele a fiamma media per circa 30 minuti. Una volta cotte, scolatele conservando parte dell’acqua di cottura. Mettete le lenticchie cotte nel bicchiere del frullatore a immersione. Aggiungete l’aglio, l’olio, il cumino e un cucchiaio di succo di limone. Iniziate a frullare. Assaggiate e regolate eventualmente di sale. Potete anche aggiungere altro cumino, limone o aglio, secondo i vostri gusti. Se la crema dovesse essere troppo compatta, aggiungete uno o due cucchiai di acqua di cottura delle lenticchie e frullate ancora. Dovrete ottenere una crema abbastanza densa. Mettete l’hummus in un piattino e completate con dei semi di sesamo e un giro di olio extravergine.
Preparate il pane azzimo.
  1. Riunite in una ciotola la farina, il bicarbonato, il sale, il sesamo, l’acqua e l’olio. Mescolate prima con un cucchiaio, poi proseguite con le mani e lavorate l’impasto per qualche minuto su un piano di lavoro. Fate riposare per 5-10 minuti. Dividete l’impasto in 4 parti, formate delle palline e stendetele prima con le mani poi aiutandovi con un matterello. Dovrete ottenere dei dischi spessi circa 3 mm. Fate arroventare una padella antiaderente (meglio ancora se in ghisa). Mettete i pani nella padella e cuoceteli per 2-3 minuti, rigirandoli a metà cottura, facendo attenzione a non bruciarli. Man mano che i pani sono cotti avvolgeteli in un canovaccio pulito per tenerli caldi
Servite l’hummus.
  1. Servite l’hummus con il pane azzimo ancora caldo o tiepido.
Recipe Notes

Se non avete le lenticchie nere potete usare un’altra varietà di lenticchie.

Se non avete il sesamo nero per il pane potete ometterlo.

Se non volete usare l’aglio liofilizzato potete usare quello fresco finemente tritato. Io consiglio quello in polvere poiché ha un gusto più delicato.