Macedonia invernale al vino

La macedonia invernale al vino è un dessert leggero, perfetto per essere servito dopo un pasto importante, magari durante le prossime festività natalizie.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: medio
condivisioni

Ho sempre amato la frutta cotta, sarà che mia nonna la preparava tutte le sere ma, fin da bambina sono stata abituata, soprattutto nel periodo invernale, a mangiare pere, mele e prugne secche cotte in padella con acqua e zucchero. Diventando grande ho cominciato ad aggiungere cannella e spezie varie, che amo particolarmente e che utilizzo spesso nei miei dolci.

La macedonia invernale al vino è un dessert leggero, perfetto per essere servito dopo un pasto importante, magari durante le prossime festività natalizie.
A base di frutta fresca e secca cotta nel vino rosso, si caratterizza per il piacevole gusto speziato che vi porterà alla mente immagini di paesaggi innevati, mercatini addobbati a festa e baite di montagna con un grande camino acceso.
Per la preparazione di questo dessert ho scelto un Chianti classico, un vino che, pur non sovrastando il gusto della frutta, riesce a trasmettere tutto il suo carattere.

La preparazione è semplicissima ed il risultato è garantito. Vi consiglio di servire la macedonia invernale al vino con dello yogurt greco alla vaniglia o con una pallina di gelato, anch’esso alla vaniglia.

macedonia al vino

macedonia al vino

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Mettete in infusione nel vino la cannella, i chiodi di garofano, la bacca di vaniglia aperta a metà e le bacche di cardamomo leggermente schiacciate. Lasciate riposare per 1 ora. Trasferite tutto in una pentola, unite l'acqua,lo zucchero ed i fichi secchi e portate a bollore. Dopo 5 minuti dall'ebollizione unite le prugne e le albicocche secche e dopo ancora 5 minuti l'uvetta e i cranberry, precedentemente sciacquati in acqua calda. Proseguite la cottura per 10 minuti.

    Mettete in infusione nel vino la cannella, i chiodi di garofano, la bacca di vaniglia aperta a metà e le bacche di cardamomo leggermente schiacciate. Lasciate riposare per 1 ora.
Trasferite tutto in una pentola, unite l'acqua,lo zucchero ed i fichi secchi e portate a bollore. Dopo 5 minuti dall'ebollizione unite le prugne e le albicocche secche e dopo ancora 5 minuti l'uvetta e i cranberry, precedentemente sciacquati in acqua calda. Proseguite la cottura per 10 minuti.
  2. Lavate e sbucciate la mela e la pera, eliminate il torsolo. Tagliate la mela a pezzetti e la pera a spicchi. Aggiungete entrambe alla frutta secca e cuocete ancora per 10 minuti. Servite la macedonia tiepida o a temperatura ambiente.

    Lavate e sbucciate la mela e la pera, eliminate il torsolo. Tagliate la mela a pezzetti e la pera a spicchi. Aggiungete entrambe alla frutta secca e cuocete ancora per 10 minuti. Servite la macedonia tiepida o a temperatura ambiente.
Note

Le proporzioni dei vari frutti sono variabili a vostro piacimento.

macedonia al vino

macedonia al vino

 

2 dicembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia