Polpettone di tacchino arrosto

polpettone di tacchino arrosto, con cipolle rosse e uvette macerate al marsala

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Il polpettone di tacchino arrosto è un piatto ricco e gustoso perfetto per il pranzo della domenica e per le giornate di festa. Il polpettone di tacchino arrosto si prepara in pochissimi minuti, può essere aromatizzato con ingredienti a vostra scelta e servito con le verdure che più vi piacciono, ma la cosa certa è che piacerà sempre a tutti e farà la gioia di grandi e piccini.

Oggi vi propongo uno polpettone di tacchino arrosto in chiave natalizia, servito con carnose cipolle rosse e uvette macerate nel marsala, una ricetta semplice ma con quel tocco in più che renderà questo piatto perfetto per essere servito durante le festività natalizie e nelle occasioni speciali.

polpettone-vert1

Preparare un buon polpettone di tacchino non è un’ operazione complicata, anzi, è una ricetta abbastanza semplice e veloce, soprattutto se userete la comodissima pentola cuoci arrosto Risolì.

Il cuoci arrosto  Risolì è un’ottima e capiente pentola per arrosti anti aderente e perfetta per il forno, dotata di un comodissimo coperchio in pyrex per monitorare la cottura dei cibi, che si trasforma all’occorrenza in una elegante pirofila per servire in tavola le vostre pietanze.

138_01

 

 

Ingredienti per 6 Persone

per il polpettone

per il contorno

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Spezzettate il pancarrè e mettetelo a bagno nel latte. In una capiente ciotola mescolate il macinato di tacchino e la mortadella tritata finemente. Aggiungetevi il pane ben strizzato e sbriciolato, il parmigiano e le uova. Insaporite con la noce moscata e salate.

    Spezzettate il pancarrè e mettetelo a bagno nel latte. In una capiente ciotola mescolate il macinato di tacchino e la mortadella tritata finemente. Aggiungetevi  il pane ben strizzato e sbriciolato, il parmigiano e le uova. Insaporite con la noce moscata e salate.
  2. Impastate per bene e se l'impasto risultasse troppo umido aggiungete del pangrattato. Rovesciate l'impasto su un foglio di carta da forno, formate un cilindro, fasciatelo e ponetelo in frigorifero a rassodare.

    Impastate per bene e se l'impasto risultasse troppo umido aggiungete del pangrattato. Rovesciate l'impasto su un foglio di carta da forno, formate un cilindro, fasciatelo e ponetelo in frigorifero a rassodare.
  3. Pelate le cipolle e tagliatele in 4 parti ciascuna. Fate rinvenire l'uvetta nel marsala. Ungete il cuoci arrosto con poco olio, adagiatevi all'interno il polpettone di tacchino ed intorno le cipolle. Unite l'uvetta ben strizzata,(tenete da parte il marsala) i pinoli e le foglioline di salvia e alloro. Salate. Coprite con il coperchio e infornate a 180° per circa 30 minuti, quindi aumentate la temperatura a 200°, sfumate il polpettone con il marsala in cui aveva macerato l'uvetta e cuocete ancora per 20 minuti senza il coperchio.

    Pelate le cipolle e tagliatele in 4 parti ciascuna. Fate rinvenire l'uvetta nel marsala. Ungete il cuoci arrosto con poco olio, adagiatevi all'interno il polpettone di tacchino ed intorno le cipolle. Unite l'uvetta ben strizzata,(tenete da parte il marsala) i pinoli e le foglioline di salvia e alloro. Salate. Coprite con il coperchio e infornate a 180° per circa 30 minuti, quindi aumentate la temperatura a 200°, sfumate il polpettone con il marsala in cui aveva macerato l'uvetta e cuocete ancora per 20 minuti senza il coperchio.
  4. Sfornate il polpettone di tacchino e servite in tavola.

    Sfornate il polpettone di tacchino e servite in tavola.

polpettone-vert5 polpettone-vert4

 

 

Salva

17 dicembre 2016

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia