Mousse al salmone e anacardi
Una mousse golosa e sfiziosa (oltre che facilissima da fare) da servire su crostini, perfetta per un aperitivo o per uno spuntino in compagnia.
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 15minutes
Tempo di cottura
10minutes
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 15minutes
Tempo di cottura
10minutes
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa pulite ben bene il filetto di salmone fresco, eliminando eventuali spine presenti; spennellatelo con un cucchiaio d’olio, salatelo leggermente e mettetelo a grigliare per una decina di minuti a fiamma media, aggiungendo in superficie qualche fogliolina di aneto fresco.
  2. Una volta cotto, lasciatelo intiepidire, poi mettetelo in un frullatore insieme al salmone affumicato, al formaggio spalmabile, alle foglioline di aneto, agli anacardi grossolanamente spezzettati. Unite poi un altro pizzico di sale, due cucchiai d’olio extravergine e il pepe rosa leggermente pestato al mortaio. Tritate tutto per alcuni minuti in modo da ottenere una crema morbida e consistente; qualora la vorreste più fluida, aggiungete ancora un goccino d’olio a piacere.
  3. Distribuite la vostra mousse in un vasetto grande o in due vasetti piccoli e conservate in frigo sino al momento di servire.
Recipe Notes

Questa mousse si conserva in frigo chiusa in un vasetto o in contenitore ermetico al massimo per tre giorni; potrete servirla spalmata su crostini di pane croccante o fresco (ottimo su tutti in assoluto il pane nero integrale o ai semi!), abbinata ad un pinzimonio di verdure o anche da sola, presentata in mezzo alla tavola con dei grissini, in modo che ogni commensale possa servirsene a piacere.
Qualora vogliate un gusto più deciso, potrete utilizzare solo salmone affumicato, sostituendolo a quello fresco; io preferisco che sia più delicato, quindi solitamente mi piace fare così.
Inoltre potrete anche omettere il pepe rosa, nel caso in cui ci fossero bambini a tavola: il gusto rimarrebbe più delicato e anche per i piccini questa ricetta sarebbe perfetta.
Voglio lasciarvi inoltre anche un’idea su come consumare questa mousse in maniera alternativa: usatela per condirci un piatto di pasta integrale, magari dei fusilli: vedrete che bontà!