Torta di mele

La torta di mele è l’intramontabile dolce dei ricordi. Bastano pochi ingredienti per realizzare questo dolce squisito amato da grandi e piccini.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La torta di mele :il dolce che rievoca i ricordi dell’infanzia, quante volte da piccolina non vedevo l’ora di sprofondare il dito nell’impasto ancora crudo e aspettavo con trepidazione, inginocchiata davanti al forno, che fosse cotto per poi mangiare una fetta ancora calda. 

La torta di mele è il dolce per eccellenza che accontenta gradi e piccini, servito a colazione e a merenda con una bevanda calda è sempre ben gradita.

Esistono diverse versione la mia è molto semplice, ho utilizzato pochi ingredienti di ottima qualità che ben dosati tra di loro donano morbidezza, sofficità e un sapore unico e coinvolgente. 

Non vi resta che provarla e nell’assaporarla chiudete gli occhi e immergetevi nei ricordi!
tortadimele

Ingredienti per 6 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Sbucciate le mele, privatele del torsolo. Tagliatene due a fette sottili mentre le altre due a tocchetti. Irroratele con il succo del limone per evitare di annerirle. Fate sciogliere il burro al microonde. In una ciotola miscelate la farina con il lievito. Montate le uova con lo zucchero e un cucchiaino raso di vaniglia in polvere, quando il composto inizia ad essere spumoso aggiungete a filo il burro, e la farina con il lievito alternata al latte. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Sbucciate le mele, privatele del torsolo. Tagliatene due a fette sottili mentre le altre due a tocchetti. Irroratele con il succo del limone per evitare di annerirle.
Fate sciogliere il burro al microonde.
In una ciotola miscelate la farina con il lievito.
Montate le uova con lo zucchero e un cucchiaino raso di vaniglia in polvere, quando il composto inizia ad essere spumoso aggiungete a filo il burro, e la farina con il lievito alternata al latte. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Incorporate le mele tagliate a tocchetti e versate il composto in una tortiera del diametro di 20 cm imburrata e infarinata. Adagiate sulla superficie le mele tagliate a fettine, l'una vicina all'altra creando una sorta di raggiera. Spolverizzate con una manciata di zucchero di canna e fiocchetti di burro. Infornate a 180° per 45 minuti circa.

    Incorporate le mele tagliate a tocchetti e versate il composto in una tortiera del diametro di 20 cm imburrata e infarinata. 
Adagiate sulla superficie le mele tagliate a fettine, l'una vicina all'altra creando una sorta di raggiera. 
Spolverizzate con una manciata di zucchero di canna e fiocchetti di burro.
Infornate a 180° per 45 minuti circa.
  3. Sfornate il dolce su una gratella e spolverizzate leggermente la superficie con zucchero a velo.

    Sfornate il dolce su una gratella e spolverizzate leggermente la superficie con zucchero a velo.
Note

Se preferite, al posto dello zucchero a velo, potete scaldare qualche cucchiaio di marmellata di albicocche in un pentolino e versarla sulla superfici della torta appena sfornata.

tortadimele2
tortadimele1

___________________________________________________________________________________________________________________________

Abbinamento con il vino a cura di Alice Guerrieri

La miglior qualità di questa ricetta è il contrasto tra la dolcezza e la freschezza della frutta. Uno dei vini che mi piace abbinare alla torta di mele è il moscato giallo che in questa versione veneta viene chiamato Fior d’Arancio. Si tratta di un’uva aromatica, che conferisce al prodotto finale la sua stessa dolcezza. La catenella di fini bollicine lo rende elegante nelle sue vesti gialle paglierine tendenti al dorato. Le note aromatiche tipiche del moscato sono molto intense al naso, ma ciò che preferisco è la nota acidula finale che compensa la dolcezza, stuzzicando il palato. Su consiglio dell’etichetta, da degustare ascoltando Black Bird dei Beatles.

Fior d’arancio – Colli Euganei Fior d’Arancio DOCG – Quota 101 – Vino spumante di qualità del tipo aromatico – Titolo Alcolometrico Volumico 6,5% – Prezzo in enoteca 11€

29 gennaio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia