Tagliatelle dolci fritte

Un dolce tipico della tradizione emiliano-romagnola da preparare a Carnevale

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 2-3 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

Le tagliatelle dolci fritte sono un piatto tipico del periodo di carnevale nel bolognese.
L’impasto è molto simile a quello per la pasta all’uovo ma in questo caso, invece di essere tuffate nel ragù vengono arricchite di scorza di arancia e zucchero e poi fritte.

Il risultato è un dolce che ricorda molto le chiacchiere, ma con l’aspetto delle stelle filanti, la decorazione tanto amata dai bambini per carnevale.

Se non le avete mai provate dovete assolutamente aggiungerle ai dolci fritti da preparare in questo periodo!

tagliatelle fritte (8)

Ingredienti per 4 Persone

Per l'interno delle tagliatelle

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In una ciotola mescolate le uova con la farina e lo zucchero. Impastate prima con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite con la pellicola e lasciate riposare per 30 minuti in luogo fresco.

    In una ciotola mescolate le uova con la farina e lo zucchero. Impastate prima con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite con la pellicola e lasciate riposare per 30 minuti in luogo fresco.
  2. Trascorso il tempo riprendete l'impasto e stendetelo con la nonna papera ad uno spessore molto sottile, proprio come per le tagliatelle salate. Tagliate le strisce ottenute in diversi quadrati e cospargete con la scorza di arancia e lo zucchero semolato.

    Trascorso il tempo riprendete l'impasto e stendetelo con la nonna papera ad uno spessore molto sottile, proprio come per le tagliatelle salate. Tagliate le strisce ottenute in diversi quadrati e cospargete con la scorza di arancia e lo zucchero semolato.
  3. Arrotolate i quadrati di pasta e con un coltello tagliate le strisce con lo spessore di circa 1 cm. Prima di cuocerle, srotolatene alcune e lasciatene invece altre arrotolate...in cottura si apriranno leggermente creando quasi delle girelle.

    Arrotolate i quadrati di pasta e con un coltello tagliate le strisce con lo spessore di circa 1 cm.
Prima di cuocerle, srotolatene alcune e lasciatene invece altre arrotolate...in cottura si apriranno leggermente creando quasi delle girelle.
  4. Friggete in abbondante olio finchè saranno ben dorate. Scolatele e fatele raffreddare su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso. Terminate con una spolverata abbondante di zucchero a velo.

    Friggete in abbondante olio finchè saranno ben dorate. Scolatele e fatele raffreddare su carta assorbente per togliere l'olio in eccesso.
Terminate con una spolverata abbondante di zucchero a velo.
Note

Il rapporto per la pasta è sempre 100 g di farina 1 uovo intero proprio come per la pasta all'uovo.

Io all'impasto ho aggiunto lo zucchero, che nella ricetta originale non c'è; potete anche ometterlo ma renderà più dolci e friabili le vostre tagliatelle.

tagliatelle fritte (9)tagliatelle fritte (7) tagliatelle fritte (5)

Salva

Salva

24 febbraio 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia