Panna cotta con agar agar

La ricetta base della panna cotta vegetariana senza colla di pesce

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 8 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

panna-cotta-senza-colla-pesceLa panna cotta è un dolce di origine piemontese, famoso in tutto il mondo. Semplicissima da preparare, la ricetta base prevede l’utilizzo di tre soli ingredienti, panna (o panna e latte), zucchero e colla di pesce.  

panna-cotta-agaragar

Quella che propongo è una variante vegetariana alla ricetta, la panna cotta con agar agar. La colla di pesce infatti è una gelatina essiccata in fogli, utilizzata in cucina come addensante, che viene prodotta utilizzando ingredienti di origine animale come cotenna, ossa, cartilagini, quindi non adatta per essere impiegata in ricette vegetariane.

L’agar agar invece è un ingrediente di origine vegetale al 100% in quanto viene ricavato dalle alghe rosse. 

La panna cotta con agar agar ha una consistenza diversa rispetto alla classica con la colla di pesce, è più cremosa e non “gelatinosa”, ma il gusto rimane invariato in quanto l’agar agar è completamente neutro e non presenta nessun sapore.

colla di pesce

Ingredienti per 8 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Versate 900 ml di panna in un pentolino, aggiungete lo zucchero e mettete sul fuoco. Fate sciogliere l'agar agar in un bicchiere con i 100 ml di panna rimasti.

    Versate 900 ml di panna in un pentolino, aggiungete lo zucchero e mettete sul fuoco.
Fate sciogliere l'agar agar in un bicchiere con i 100 ml di panna rimasti.
  2. Incidete la bacca di vaniglia per il lungo in modo da aprirla, estraete i semini con un coltello e aggiungeteli nel pentolino alla panna assieme alla bacca stessa e all'agar agar precedentemente sciolto nella panna. Mescolando spesso portare il tutto a 95 °C (se non avete un termometro per liquidi basta che abbassiate la temperatura appena vi accorgete che la panna inizia a bollire). Continuate la cottura tenendo bassa la fiamma per 4 o 5 minuti. Versate la panna cotta in 8 bicchierini, filtrando con un colino per eliminare la bacca di vaniglia e lasciate raffreddare. La pannacotta si raddenserà man mano che si raffredderà. Ponete in frigorifero per 4 o 5 ore prima di servire.

    Incidete la bacca di vaniglia per il lungo in modo da aprirla, estraete i semini con un coltello e aggiungeteli nel pentolino alla panna assieme alla bacca stessa e all'agar agar precedentemente sciolto nella panna.
Mescolando spesso portare il tutto a 95 °C (se non avete un termometro per liquidi basta che abbassiate la temperatura appena vi accorgete che la panna inizia a bollire).
Continuate la cottura tenendo bassa la fiamma per 4 o 5 minuti. 
Versate la panna cotta in 8 bicchierini, filtrando con un colino per eliminare la bacca di vaniglia e lasciate raffreddare. La pannacotta si raddenserà man mano che si raffredderà.
Ponete in frigorifero per 4 o 5 ore prima di servire.
Note

Una volta pronta, potete servire la panna cotta con agar agar con una salsa al caramello, del cioccolato fuso o una coulis di frutta fresca.

Per una versione un po' più light potete sostituire metà panna con del latte.


11 marzo 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia