Trota salmonata al vapore su crema di zucchine

Un secondo piatto leggero e gustoso, servito su una morbida crema di zucchine

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La trota salmonata al vapore su crema di zucchine è un piatto molto leggero, adatto sia a chi desidera un pasto salutare, sia a chi è costretto a seguire un regime alimentare più restrittivo.

I filetti di trota vengono semplicemente cotti al vapore e poi adagiati su una morbida crema di zucchine, cotte in padella con un filo d’olio extra vergine e poi passate al minipimer.

trota-2

Cucino spesso questo piatto perchè permette di risolvere la cena o il pranzo in poco tempo, ottenendo una pietanza che è molto saziante e gustosa allo stesso tempo. Potete anche sostituire la trota salmonata con il salmone o pesce bianco come filetti di orata o branzino. Per rendere il piatto più gustoso, si possono aggiungere salse come accompagnamento: maionese e salsa rosa sono secondo me le più indicate.

trota collage

Ingredienti per 2 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Lavate i filetti di trota sotto l'acqua corrente e tamponateli con della carta assorbente. Rivestite il vassoio della vaporiera con della carta forno, adagiatevi i filetti di trota e aggiungete due fettine di limone e del pepe rosa in in grani. Mettete a cuocere per circa mezz'ora.

    Lavate i filetti di trota sotto l'acqua corrente e tamponateli con della carta assorbente. Rivestite il vassoio della vaporiera con della carta forno, adagiatevi i filetti di trota e aggiungete due fettine di limone e del pepe rosa in in grani. Mettete a cuocere per circa mezz'ora.
  2. Nel frattempo, preparate la crema di zucchine. Lavate le zucchine, tagliatele prima a metà per il lungo e poi a pezzetti grossolani. Scaldate l'olio in un tegame e aggiungete le zucchine. Cuocete a fuoco vivo per circa 10 minuti, dopodichè aggiungete un bicchiere di acqua e continuate a cuocere finchè le zucchine saranno morbide. Salate a fine cottura. Infine, riducete il tutto in crema con un frullatore ad immersione. Mettete da parte.

    Nel frattempo, preparate la crema di zucchine. Lavate le zucchine, tagliatele prima a metà per il lungo e poi a pezzetti grossolani. Scaldate l'olio in un tegame e aggiungete le zucchine. Cuocete a fuoco vivo per circa 10 minuti, dopodichè aggiungete un bicchiere di acqua e continuate a cuocere finchè le zucchine saranno morbide. Salate a fine cottura. Infine, riducete il tutto in crema con un frullatore ad immersione. Mettete da parte.
  3. Una volta cotti, togliete i filetti di trota dalla vaporiera e lasciateli intiepidire leggermente. Impiattate mettendo due cucchiai di crema di zucchine sul piatto, adagiatevi sopra i filetti e guarnite con altro pepe rosa, sale, un filo d'olio extra vergine e la restante crema.

    Una volta cotti, togliete i filetti di trota dalla vaporiera e lasciateli intiepidire leggermente. Impiattate mettendo due cucchiai di crema di zucchine sul piatto, adagiatevi sopra i filetti e guarnite con altro pepe rosa, sale, un filo d'olio extra vergine e la restante crema.
Note

Questa preparazione è molto leggera. Potete decidere di insaporire maggiormente le zucchine con spezie o erbe, ma vi assicuro che anche così sono molto gustose e dolci. Anche l'acqua per la cottura a vapore del pesce può essere aromatizzata a vostro piacere.

trota-5
trota-7

La trota salmonata con crema di zucchine è un piatto dal profilo sensoriale semplice, ma gustoso e raffinato. Il vino a cui ho pensato è a base carricante, un vitigno autoctono etneo, dotato di buona mineralità, percepita come sapidità al palato, e freschezza, vale a dire l’acidità del vino, indispensabili perché l’assaggio non sia piatto, ma anche per contrastare la tendenza dolce della trota e della crema di zucchine. Si presenta nel suo bel colore giallo paglierino con sfumature dorate che nel bicchiere risplende. Se lo avvicinate al naso sarete immersi dai numerosi profumi che sprigiona, che spaziano dal gelsomino alle note di miele, fino all’albicocca e persino alla liquirizia. Una volta assaggiato induce la salivazione che stuzzica il palato invitandolo a proseguire il pasto, ripulendolo dalla pastosità del boccone. L’effetto lievemente irritante che proviene dal pepe rosa e dal limone è attenuato dalla morbidezza del vino che accarezza le mucose. Ottimo per una cena romantica!

Carjcanti – Cantina Gulfi – Annata 2013 – Vitigni Carricante e Albanello – Titolo Alcolometrico Volumico 12,5% – Prezzo in enoteca 17€

Salva

Salva

22 marzo 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia