Ciambella ai pistacchi e uvetta
Una soffice ciambella ai pistacchi arricchita con uvetta
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 30minuti
Tempo di cottura
50minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 30minuti
Tempo di cottura
50minuti
Ingredienti
Per la ciambella
Per la glassa
Istruzioni
  1. In planetaria o in una ciotola e con le fruste elettriche, montate il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite le uova, una alla volta e fate assorbire bene ogni uovo prima di aggiungere il successivo. Aggiungete la farina setacciata con il sale e il lievito insieme ai pistacchi finemente tritati.
  2. Alternate il composto di secchi (farina – pistacchi – sale – lievito) con lo yogurt e il latte, terminando con i secchi e amalgamate bene senza lavorare eccessivamente il composto. Infine, unite l’uvetta precedentemente ammollata in acqua calda per almeno 30 minuti e ben strizzata, incorporandola al composto con l’aiuto di una spatola. Trasferite l’impasto in uno stampo diametro 22 cm per ciambella ben imburrato e infarinato e cuocete in forno a 180°C per 50 minuti circa, vale la prova stuzzicadenti. Sfornate, fate raffreddare e sformate. Preparate la glassa sciogliendo al microonde o a bagnomaria il cioccolato bianco e unendo una tazzina di panna liquida fresca bollente. Mescolate bene e colate la glassa al cioccolato bianco sul dolce solo quando questa si sarà raffreddata. Decorate con pistacchi sgusciati e spezzettati grossolanamente.
Recipe Notes

La ciambella si conserva per 2/3 giorni in frigo o sotto una campana di vetro, avvolta in pellicola.

Al posto dello yogurt al pistacchio potete utilizzare uno yogurt bianco o alla vaniglia.