Crostata di ricotta siciliana
Nota anche come Cassata di ricotta al forno, è un dolce tipico siciliano, molto amato e diffuso, specialmente nel periodo pasquale.
Porzioni Tempo di preparazione
8Persone 20Minutes
Tempo di cottura
40Minutes
Porzioni Tempo di preparazione
8Persone 20Minutes
Tempo di cottura
40Minutes
Ingredienti
Per la frolla
Per la crema
Istruzioni
  1. Preparate la frolla mescolando i relativi ingredienti con una planetaria o con un mixer (o impastando a mano) fino a quando si formerà un panetto compatto che, avvolto da pellicola, farete riposare in frigo per circa 1 ora.
  2. Nel frattempo preparate la crema mescolando accuratamente (con le fruste elettriche o con un mixer) la ricotta, con lo zucchero, i semi del baccello di vaniglia , il sale , la cannella e la scorza di arancia . Per ultimo aggiungete le gocce di cioccolato (ed i canditi) ed amalgamate con una spatola.
  3. Prendete il panetto di frolla, dividetelo in due parti e stendete la prima metà su una spianatoia infarinata creando un disco – poco più grande della teglia – dello spessore di circa 3-4 mm . Di poi , con l’aiuto del matterello o della carta forno , trasferitela su una teglia dal diametro di circa 23-24 cm , imburrata ed infarinata. Punzecchiate il fondo della crostata con una forchetta e riempite con la crema di ricotta, livellandola bene.
  4. Stendete la seconda metà del panetto creando un altro disco, più piccolo del precedente , e ricoprite la vostra crostata facendo attenzione a fare aderire bene i bordi tra loro in modo che durante la cottura la vostra crostata non si apra e la crema di ricotta non fuoriesca . Decorate la frolla se lo desiderate (creando biscotti con la frolla avanzata), spennellate la superficie della crostata con un poco di latte ed infornate a 180°C per circa 35/45 minuti: il tempo esatto dipenderà dal vostro forno. La crostata deve dorarsi ma non scurire troppo (se necessario coprite la superficie con un foglio di carta alluminio). Lasciate intiepidire e spolverate con zucchero a velo.
Recipe Notes

Se non avete fatto aderire bene i bordi e durante la cottura la crema di ricotta dovesse gonfiare alzando la parte superiore  della crostata non preoccupatevi : quando la torta comincerà a raffreddarsi la crema tenderà a sgonfiarsi e la vostra crostata tornerà perfetta.

Per renderla più chic ed allegra potete decorare a piacere la vostra crostata con zuccherini colorati, facilmente reperibili nei supermercati o nei negozi di cake design. 

Più la crostata riposerà e più sarà buona perché i sapori si andranno ad amalgamare bene tra loro per cui potrete anche prepararla in anticipo.