Farfalle alla barbabietola
Pasta all’uovo con la barbabietola a forma di farfalle, un primo piatto colorato, facile e buonissimo per grandi e bambini.
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 20minuti
Tempo di cottura
5minuti
Porzioni Tempo di preparazione
3persone 20minuti
Tempo di cottura
5minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pesate la barbabietola e frullatela con un minipimer fino ad ottenere una polpa omogenea.
  2. Sulla spianatoia mettete la farina a fontana con il sale, formate un buco largo al centro, mettete le uova e la polpa di barbabietola.
  3. Impastate con le mani fino ad ottenere un panetto compatto, mettetelo in un sacchetto di plastica (es. quelli per il congelatore) ben chiuso e lasciatelo riposare per almeno 25 minuti. Questo tempo di riposo servirà per rendere la pasta più lavorabile, tutti gli ingredienti si amalgameranno bene con la farina.
  4. Togliete l’impasto dal sacchetto e dividetelo in 3 parti, stendete leggermente ogni panetto con il matterello aiutandovi con della farina.
  5. Passate ogni panetto al n°1 della macchinetta (il più largo), poi al n°3, infarinate e poi passatele al n°4, ottenendo così delle strisce fini ma non troppo. Se vi piace la pasta più fine potete passarle anche al n°5.
  6. Tagliate con la rotella dei quadrati più o meno della stessa grandezza, arricciateli al centro (come in foto) ed unite la parte centrale per formare la farfalla.
  7. Cuocete le farfalle in acqua bollente salata fino a quando vengono a galla.
  8. Scolate le farfalle e fatele saltare in una pentola larga con 1 spicchio d’aglio diviso a metà, abbondante olio e peperoncino macinato (facoltativo).
  9. Servite con dell’erba cipollina tagliata al coltello in superficie.
Recipe Notes

Ho provato queste farfalle anche in un’insalata fredda, ben condite e con olio, olive, mozzarelline, pomodorini, funghi champignon, piselli, mais ed erbe aromatiche. Oltre ad essere un piatto unico saziante e coloratissimo è diventato il mio pranzo preferito per i pic-nic all’aperto e da portare in ufficio!