Panna cotta di parmigiano

Un delicato ed insolito antipasto una panna cotta di parmigiano con con pesto di asparagi, che porta in tavola la primavera.

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

La panna cotta al parmigiano con pesto di asparagi è un antipasto insolito e sfizioso che, nel suo aspetto, ricorda il più comune dolce al cucchiaio.
Si caratterizza per sua cremosità ed il parmigiano, utilizzato per prepararla, si sposa al meglio con il sapore delicato del pesto di asparagi e mandorle.

La panna cotta al parmigiano con pesto di asparagi si prepara molto velocemente ed è estremamente facile. La panna viene scaldata insieme al latte ed al parmigiano, miscelata con la colla di pesce e poi fatta rassodare nel frigo. Anche il pesto richiede pochissimo lavoro, basta sbollentare gli asparagi e poi frullarli con mandorle, olio e parmigiano.

Con pochissimo sforzo porterete in tavola un antipasto d’effetto e, soprattutto, buonissimo!

pannacotta parmigiano asparagi

pannacotta parmigiano asparagi

Ingredienti per 4 Persone

Per la pannacotta:

Per il pesto di asparagi:

Per decorare:

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Il giorno prima preparate la pannacotta: in una pentola unite la panna fresca, il latte ed il sale. Mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Scaldate la panna a fuoco basso, unite il parmigiano grattugiato e mescolate bene per farlo sciogliere. Portate fin quasi ad ebollizione, a fuoco basso, mescolando continuamente. Togliete dal fuoco, strizzate bene i fogli di colla di pesce ed uniteli al composto di panna e parmigiano, mescolate. Versate in stampini di alluminio usa e getta e fate intiepidire; poi trasferite in frigo per 12 ore.

    Il giorno prima preparate la pannacotta: in una pentola unite la panna fresca, il latte ed il sale. Mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di colla di pesce.
Scaldate la panna a fuoco basso, unite il parmigiano grattugiato e mescolate bene per farlo sciogliere. Portate fin quasi ad ebollizione, a fuoco basso, mescolando continuamente.
Togliete dal fuoco, strizzate bene i fogli di colla di pesce ed uniteli al composto di panna e parmigiano, mescolate. Versate in stampini di alluminio usa e getta e fate intiepidire; poi trasferite in frigo per 12 ore.
  2. Eliminate la parte più dura del gambo degli asparagi, lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzetti. Sbollentateli in acqua salata per 4-5 minuti, scolateli e raffreddateli sotto l'acqua. Tostate le mandorle in un pentolino antiaderente e fatele raffreddare.

    Eliminate la parte più dura del gambo degli asparagi, lavateli, asciugateli e tagliateli a pezzetti. Sbollentateli in acqua salata per 4-5 minuti, scolateli e raffreddateli sotto l'acqua. Tostate le mandorle in un pentolino antiaderente e fatele raffreddare.
  3. Frullate gli asparagi con le mandorle e l'olio, poi unite il parmigiano grattugiato e mescolate, aggiungendo ancora olio; se serve regolate di sale. Mettete qualche cucchiaiata di pesto di asparagi sul fondo di un piattino e poi sopra mettete la pannacotta. Decorate con foglioline di basilico fresco e servite.

    Frullate gli asparagi con le mandorle e l'olio, poi unite il parmigiano grattugiato e mescolate, aggiungendo ancora olio;  se serve regolate di sale. Mettete qualche cucchiaiata di pesto di asparagi sul fondo di un piattino e poi sopra mettete la pannacotta. Decorate con foglioline di basilico fresco e servite.
Note

Potete usare il pesto di asparagi anche per condire una pasta, sarà buonissima!

pannacotta parmigiano asparagi

pannacotta parmigiano asparagi

Salva

27 aprile 2017

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia