Cheesecake senza cottura al cioccolato bianco e albicocche
Una cheesecake al cioccolato bianco e albicocche fresca, golosa, senza cottura e facile da realizzare
Porzioni Tempo di preparazione
8porzioni 20minuti
Porzioni Tempo di preparazione
8porzioni 20minuti
Ingredienti
Per la crosta
Per la farcia
Per la ganache al cioccolato bianco
Per la decorazione
Istruzioni
Per la crosta
  1. In un mixer, riunite i biscotti spezzettati, le nocciole, lo zucchero e il burro fuso e freddo e tritate. Dovrete ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Con questo composto, create la base della cheesecake rivestendo uno stampo a cerchio apribile diametro 18 cm altezza 6 cm. Cercate di realizzare un bordo alto quanto lo stampo e non troppo sottile aiutandovi con le dita. Coprite con pellicola alimentare a contatto e fate raffreddare in frigorifero 40 minuti oppure in freezer 20 minuti.
Per la farcia
  1. In planetaria o con le fruste elettriche, montate la panna ben fredda fino ad ottenere una consistenza soda. In una ciotola, a mano con una frusta, lavorate la robiola con lo zucchero e la vaniglia. Aggiungete poco alla volta la panna, incorporandola bene e con movimenti delicati. Trasferite il ripieno nel guscio di biscotti, livellando bene con una spatola. Coprite con pellicola alimentare a contatto e trasferite in frigorifero per almeno 6 ore, meglio se una notte intera.
Per la ganache al cioccolato bianco
  1. In un pentolino, portate a bollore la panna e poi versatela sul cioccolato precedentemente spezzettato e posto in una ciotola resistente al calore. Aggiungete il glucosio e mescolate bene con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liscio e lucido. Sformate delicatamente la cheesecake dallo stampo, togliendo prima l’anello e poi il disco di base. Trasferite su un vassoio o piatto e poi versate la ganache sulla superficie. Fate riposare in frigorifero per 10/15 minuti e poi decorate a piacere con le albicocche, le fette di limone candito e la polvere di lamponi.
Recipe Notes

Se utilizzate uno stampo a cerchio apribile non c’è bisogno di foderarlo con carta forno. Tuttavia, se optate per uno stampo classico, questo passaggio è necessario e potete realizzare due strisce di carta forno posizionandole a mo’ di croce e facendole fuoriuscire poco dal bordo. In questo modo sformerete la torta senza problemi.

Il glucosio vi farà ottenere una ganache lucida e morbida al taglio, anche dopo il riposo in frigo.

Questa cheesecake va servita fredda e si conserva in frigorifero per 1 max 2 giorni.

Potete utilizzare, per la base, i biscotti che più vi piacciono e sostituire le albicocche con altra frutta. Questa è una base molto versatile che si presta bene a numerose decorazioni e abbinamenti di gusto.