Bavarese al cioccolato bianco e lavanda
Un classico della pasticceria in versione monoporzione facilissimo da preparare. Senza cottura in forno è perfetto per l’estate
Porzioni Tempo di preparazione
6porzioni 30minuti
Tempo di cottura
10minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6porzioni 30minuti
Tempo di cottura
10minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tagliate i fogli di gelatina in pezzi e metteteli a bagno in una ciotola con acqua fredda per 5 minuti, scolateli e strizzateli. Tenete da parte. Staccate i vari fiorellini di lavanda dagli steli. Portate ad ebollizione il latte in un bollitore, spegnete e mettete i fiori di lavanda in infusione, coprite e tenete da parte. Tritate il cioccolato bianco.
  2. In una casseruola mettete i tuorli e lo zucchero. Montateli con una frusta finché risultano bianchi e spumosi.
  3. Aggiungete il latte caldo filtrato. Cuocete a fuoco basso per 7-8minuti girando di continuo fino ad ottenere una crema molto fluida.
  4. Unite la gelatina scolata e strizzata. Mescolate bene. Unite anche il cioccolato e amalgamate bene. Lasciate raffreddare senza che si addensi completamente, girate di tanto in tanto.
  5. Montate la panna ben fredda. Incorporatela delicatamente alla crema. Amalgamate bene. Versate in 6 tazzine o coppette monoporzioni, coprite con pellicola e lasciate rassodare in frigo per almeno 3 ore prima di servire.
Recipe Notes

Questo dessert se tenuto in un contenitore ben chiuso, si conserva in frigo per 2/3 giorni, così da poter essere preparato in anticipo.

Al posto dei fiori di lavanda è possibile usare altri aromi naturali per adattare questo dessert alla stagione. Ad esempio cannella e bucce d’arancia per l’inverno o fiori di gelsomino per la primavera.