Categorie
Primi Video Ricette

Insalata di farro con feta, soia edamame e mirtilli

I piatti freddi sono un must dell’estate. Le insalate di pasta e riso vanno per la maggiore ma si prestano altrettanto bene anche altri cereali, come ad esempio il Farro di Riso Gallo.

Cereale antichissimo, il Farro è un ingrediente versatile, assai digeribile, ricco di proteine​​, fibre, sali minerali, vitamine, povero di grassi e con un basso indice glicemico, tutte caratteristiche che ne fanno una valida alternativa ad altre tipologie di cereali da inserire nell’alimentazione quotidiana.

Per un’insalata sfiziosa, colorata e diversa dal solito, ho pensato di abbinare il Farro di Riso Gallo con la sapidità della feta, il “dolce” della soia edamame e l’acidulo dei mirtilli, il tutto condito da una salsina aromatica vagamente agrodolce. Il risultato mi ha piacevolmente sorpreso e spero sarà gradito anche a voi.

Insalata di farro con feta, soia edamame e mirtilli
Insalata di farro con feta, soia edamame e mirtilli
Stampa
Aggiungi alla tua lista della spesa
Questa ricetta è nella tua lista della spesa
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 30 minuti
Tempo di cottura
16 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 30 minuti
Tempo di cottura
16 minuti
Insalata di farro con feta, soia edamame e mirtilli
Insalata di farro con feta, soia edamame e mirtilli
Stampa
Aggiungi alla tua lista della spesa
Questa ricetta è nella tua lista della spesa
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 30 minuti
Tempo di cottura
16 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 30 minuti
Tempo di cottura
16 minuti
Ingredienti
Porzioni: persone
Istruzioni
  1. Preparate l’olio aromatico con almeno un paio d’ore d’anticipo (o anche il giorno prima). In un barattolino a chiusura ermetica riunite l’olio, le foglie di basilico stracciate con le mani, lo zenzero sbucciato e tagliato a fettine sottili, 5 g di scorza di limone (solo la parte gialla, prelevata con un pelapatate), l’aglio svestito e affettato fine (se lo usate). Agitate e lasciate riposare a temperatura ambiente, preferibilmente al buio.
  2. Lessate il farro in acqua bollente per 16 minuti, aggiungendo 8 g di sale negli ultimi 5 minuti di cottura. Scolatelo, passatelo sotto un getto di acqua fredda per fermare la cottura, sgocciolatelo bene e trasferitelo in un’insalatiera capiente.
  3. In un pentolino, fate cuocere la soia edamame a fuoco medio, senza scongelarla, con acqua sufficiente a coprirla a filo, per 5 minuti dal bollore; scolatela, trasferitela in un piatto e lasciatela raffreddare.
  4. Tagliate la feta a cubetti piccoli; sciacquate velocemente i mirtilli sotto un getto di acqua fresca e asciugateli, tamponandoli delicatamente con carta assorbente da cucina.
  5. Filtrate l’olio aromatico in una ciotolina, aggiungete l’aceto balsamico, il miele ed emulsionate il tutto, sbattendo con una forchetta, fino a ottenere una salsina omogenea e cremosa.
  6. Nell’insalatiera con il farro cotto aggiungete la soia, la feta a cubetti e i mirtilli, condite con l’emulsione aromatica e regolate di sale, tenendo presente che la feta è già saporita di suo.
  7. Mescolate delicatamente con due cucchiai, coprite la ciotola con pellicola e lasciate riposare l’insalata in frigo per un’ora prima di servire.

Salva

Di Federica Di Marcello

Chimico di professione, "pasticciona" per passione, sogno un laboratorio fatto di sacchi di farina, cascate di zucchero, montagne di uova e gocce di cioccolato come se piovesse.

Lascia un commento