Quiche alla feta e spinaci con pinoli croccanti
Porzioni Tempo di preparazione
6 25minuti
Tempo di cottura
30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
6 25minuti
Tempo di cottura
30minuti
Ingredienti
Per la pasta di base alla ricotta
Per il ripieno
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la pasta di base alla ricotta, semplicemente impastando in una capiente ciotola la farina con la ricotta, l’olio e il pizzico di sale; dovrete ottenere un impasto morbido ed elastico.
  2. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola alimentare e mettetela in frigo per una quindicina di minuti circa.
  3. Nel frattempo preparate il ripieno, facendo appassire gli spinacini ben lavati ed asciugati in padella con un filo d’olio extravergine ed un pizzico di sale fino; una volta pronti, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare.
  4. In un piccolo frullatore mettete la feta spezzettata col latte, una macinata di pepe nero e qualche cucchiaio d’olio; azionate fino a formare una crema morbida.
  5. Accendete il forno e portatelo ad una temperatura di 180° funzione ventilata.
  6. Togliete la pasta alla ricotta dal frigo e con un mattarello stendetela sottilmente; rivestite una teglia da crostata leggermente spennellata d’olio (la mia rettangolare lunga cm 34, ma va bene anche una tonda del diametro di 26 cm circa).
  7. Fate aderire ben bene la pasta alle pareti, bucherellatela con i rebbi di una forchetta e iniziate a distribuire la crema di feta sulla base; aggiungete poi gli spinacini appassiti, schiacciandoli bene sulla crema, infine spargeteci sopra i pinoli, ed infornate.
  8. Cuocete la quiche per circa una trentina di minuti (si deve dorare ben bene), poi spegnete e lasciate intiepidire.
  9. Sformatela e servite distribuendo qualche fiocchetto di feta sbriciolata fresca in superficie.