Ravioli di patate con pulled pork al TABASCO®
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 1,5ore
Tempo di cottura
8ore
Porzioni Tempo di preparazione
4persone 1,5ore
Tempo di cottura
8ore
Ingredienti
Pulled pork
Pasta per ravioli di patate
Finitura
Istruzioni
  1. Pelate ed affettate finemente le cipolle e pelate gli spicchi d’aglio. Mescolate in una ciotola lo zucchero con le spezie (cumino, cannella, 5 spezie, paprika, pepe e sale) e usate il composto per massaggiare la carne su tutti i lati, unite l’alloro, quindi fatela riposare per almeno un paio d’ore in frigorifero. Mettete nella slow cooker (o in una pentola adatta alle lunghe cotture) le cipolle e l’aglio, poi unitevi l’osso di maiale e la spalla condita. Versate l’acqua fino a coprire e aggiungete il brodo vegetale essiccato quindi accendete al massimo e lasciate cuocere per circa 6,5 ore.
  2. Lasciate intiepidire il preparato, poi togliete la carne e buttate l’osso. Sfilacciate il maiale e mettetelo in una ciotola, unite qualche cucchiaio di fondo di cottura, il ketchup ed il TABASCO®.
  3. Lessate le patate e quando sono cotte passatele nello schiacciapatate. Fate raffreddare il composto quindi aggiungete le uova, il sale e parte della farina. Mescolate velocemente, poi spostatevi su una spianatoia quando l’impasto è più compatto. Unite pian piano tutta la farina senza lavorare troppo: più lavorerete la massa più farina dovrete aggiungere, facendolo diventare duro in cottura.
  4. Infarinate bene il piano e l’impasto quindi stendetelo con uno spessore di circa 4 mm e formate dei cerchi con un coppapasta. Riempite ogni disco con un cucchiaino di pulled pork e sigillate bene i bordi. Poggiate i ravioli su un vassoio ben spolverato di farina.
  5. Mettete sul fuoco una pentola d’acqua e portate a bollore. Filtrate il fondo di cottura con un colino a maglie fitte, da freddo in modo da sgrassarlo. Quando l’acqua bolle, salatela e immergetevi i ravioli, abbassando un poco la fiamma in modo che non si rompano. Scaldate in un pentolino il burro, il fondo di cottura sgrassato ed il TABASCO®. Scolate i ravioli con una schiumarola, disponeteli nei piatti, condite con il burro aromatizzato e qualche foglia di prezzemolo.
Recipe Notes

Se dovesse avanzare del ripieno usatelo per preparare i classici panini americani: un bun morbido, abbondante ripieno, altro ketchup o salsa barbecue e TABASCO®, e un’insalata di cavolo.