Strüdel di mele con crema inglese
Porzioni Tempo di preparazione
4 20minuti
Tempo di cottura
40minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 20minuti
Tempo di cottura
40minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mettete l’uvetta in una ciotola, ricopritela d’acqua, aggiungetevi il rum e lasciate riposare circa mezz’ora.
  2. Mettete a bagno le mandorle per la finitura in acqua fino al momento dell’uso.
  3. Su una spianatoia fate la fontana con la farina, grattugiatevi sopra la scorza dell’arancia, unitevi l’acqua, l’olio ed il sale all’interno e iniziate ad impastare aggiungendo pian piano la farina verso l’interno.
  4. Proseguite fino ad ottenere una massa compatta ed omogenea, che farete riposare inumidita e coperta a campana per circa 20 minuti.
  5. Nel frattempo lavate, pelate e tagliate a dadini di circa 1 cm le mele.
  6. Spolveratele con 2/3 del pan grattato, unitevi la cannella, i pinoli e l’uvetta strizzata.
  7. Stendete su un canovaccio ben infarinato la pasta formando un quadrato di circa 40×40 cm, distribuitevi uniformemente il pane grattugiato residuo (tenendovi una cornice di circa 3 cm dal bordo), poi il composto di mele ed infine spolverate con lo zucchero.
  8. Piegate la cornice sul ripieno e arrotolate lo strüdel aiutandovi con il canovaccio.
  9. Accendete il forno a 175 gradi.
  10. Disponete lo strudel su una teglia con carta da forno con la chiusura sul fondo in modo che si sigilli, spennellatelo con il tuorlo leggermente sbattuto con lo zucchero e rifinite con una pioggia di mandorle ben scolate.
  11. Infornate per circa 40 minuti, o comunque finché la superficie non è dorata e croccante.
  12. Nel frattempo preparate la crema inglese.
  13. Scaldate in un pentolino il latte e la panna con il baccello (o l’estratto) di vaniglia e portateli a pre-ebollizione (senza snaturare le proteine, massimo 90°), quindi togliete dal fuoco.
  14. In una ciotola sbattete leggermente i tuorli, unite lo zucchero e mescolando a fondo versatevi sopra un paio di cucchiai dei liquidi scaldati diluendo il tutto.
  15. Aggiungete questo composto al resto del latte e panna scaldati (da cui avrete tolto il baccello di vaniglia), mescolate bene con una frusta e rimettete sul fuoco impostato al minimo.
  16. Tenete sotto controllo la temperatura e non smettete mai di rimestare con un cucchiaio, arrivando ad avere una temperatura di 82 gradi, quando la crema velerà il cucchiaio.
  17. Spostatevi dal fuoco e versate la crema in una ciotola freddissima, che continuerete a mescolare per farla raffreddare velocemente, in modo che non si formino grumi.
  18. Tagliate lo strudel freddo in fette di 2-3 cm, intiepidite la crema e versatela sopra, quindi servite.