Cenci al forno

Una versione leggera dei classici dolci di Carnevale

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Costo: basso
condivisioni

I Cenci al forno o chiacchiere al forno sono una versione leggera dei classici e amati dolci di Carnevale, solitamente fritti, originari della cucina italiana. I Cenci o frappe, chiacchiere o sfrappole sono i dolci carnevaleschi più comuni e apprezzati, insieme alle castagnole. Ogni famiglia ha la sua ricetta, profumata all’anice, sambuca o buccia di agrumi. In genere, questi dolci golosissimi vengono fritti, preferibilmente nello strutto, ma non sono certamente dietetici e purtroppo non tutti possono mangiarli.

Le persone che non possono o non vogliono mangiare cibi fritti, ma vogliono concedersi un dolce a Carnevale, possono provare gli squisiti Cenci al forno! Si preparano facilmente, hanno una consistenza più “biscottata” rispetto ai cenci fritti, sono buonissimi e si mangiano senza sensi di colpa. Per renderli più golosi, potete ricoprire i Cenci al forno con una colata di cioccolato fondente fuso, oppure del miele, ma sono deliziosi anche semplicemente spolverizzati con dello zucchero a velo.

cenci al forno serviti e cosparsi di zucchero a velo

Ingredienti per 4 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Per preparare la ricetta dei cenci al forno mettete l'uovo, lo zucchero, l'olio, il liquore e la buccia di limone in una ciotola e amalgamate con una frusta a mano. Unite la farina e il lievito e incorporate piano piano, aggiungendo 1 cucchiaio di vino alla volta, fino ad ottenere un panetto morbido ma compatto. Coprite con un canovaccio pulito e fate riposare l'impasto per una decina di minuti. Dopo il riposo, spianate l'impasto con l'aiuto di un matterello, ad uno spessore di un paio di millimetri.

    Per preparare la <strong>ricetta dei cenci al forno</strong> mettete l'uovo, lo zucchero, l'olio, il liquore e la buccia di limone in una ciotola e amalgamate con una frusta a mano. Unite la farina e il lievito e incorporate piano piano, aggiungendo 1 cucchiaio di vino alla volta, fino ad ottenere un panetto morbido ma compatto. Coprite con un canovaccio pulito e fate riposare l'impasto per una decina di minuti. Dopo il riposo, spianate l'impasto con l'aiuto di un matterello, ad uno spessore di un paio di millimetri.
  2. Con una rotella dentata, tagliate le classiche strisce dei cenci o le forme che più vi piacciono.

    Con una rotella dentata, tagliate le classiche strisce dei cenci o le forme che più vi piacciono.
  3. Mettete su una teglia foderata di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti o fino a leggera doratura.

    Mettete su una teglia foderata di carta da forno e cuocete in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti o fino a leggera doratura.
  4. Servite i cenci al forno spolverizzati con abbondante zucchero a velo.

    Servite i cenci al forno spolverizzati con abbondante zucchero a velo.

18 Gennaio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia