Zeppole salate

Gustose frittelle della tradizione partenopea

  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
condivisioni

Se siete stati una volta nella vita a Napoli, avrete sicuramente avuto modo di fare una passeggiata per i vicoli caratteristici o il lungomare bellissimo in compagnia di un cuoppo di zeppole salate. Soffici e goduriose, le zeppole sono delle palline di “pasta cresciuta” una classica tentazione da passeggio, ideali da proporre anche come sfizio d’apertura per le vostre cene in compagnia (ma perché come consolazione dopo una giornata “no” non sarebbero perfette?). Così ecco la ricetta semplice semplice per poterle provare tranquillamente nelle vostre cucine.

 zeppole salate

Ingredienti per 16 Persone

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. Versare l’acqua in una pentola e riscaldarla a fiamma leggerissima fino a intiepidirla leggermente quindi spegnete il fuoco e scioglieteci il lievito aiutandovi con un cucchiaino.

  2. In una ciotola versare la farina, il sale e poi il liquido a filo mescolando pian piano fino a farlo assorbire tutto. Mescolare bene fino ad avere un impasto abbastanza appiccicoso.

    In una ciotola versare la farina, il sale e poi il liquido a filo mescolando pian piano fino a farlo assorbire tutto. Mescolare bene fino ad avere un impasto abbastanza appiccicoso.
  3. Ora lasciarlo riposare per almeno 2-3 ore con pellicola trasparente, dovrà raddoppiare.

  4. Una volta aumentato di volume procedere con la frittura, riempiendo una pentola di olio. Una volta caldo porvi dei pezzetti (tipo polpette) di impasto. Farli friggere e dorare su entrambi i lati, quindi lasciarle asciugare su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

18 Gennaio 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

Le Ricette Più Viste

Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia