Ciceri e tria

un primo piatto a base di ceci e pasta di semola, tipico della tradizione Salentina

  • Difficoltà: facile
  • Preparazione: 1 ora
  • Cottura: 2 ore
  • Costo: basso
condivisioni

Ciceri e tria è un antica ricetta della tradizione salentina

Piatto tipico pugliese, la pasta “tria” è preparata con un semplice impasto a base di semola rimacinata ed acqua, e in parte fritta, mentre i ciceri (i ceci nel dialetto pugliese) sono l’ingrediente principale della minestra.

Questo piatto è anche chiamato Massa di San Giuseppe perché veniva preparato in occasione della festa del papà, durante la quale si allestivano dei banchetti con i piatti tipici da offrire alla gente povera.

Ingredienti per 4 Persone

Per la Tria

Per i Ciceri

Scarica la lista della spesa!

Preparazione

  1. In un tegame preparate un soffritto a base di carota, sedano, aglio, alloro e rosmarino.

    In un tegame preparate un soffritto a base di carota, sedano, aglio, alloro e rosmarino.
  2. Sciacquate i ceci sotto l'acqua corrente e versateli nel tegame con il soffritto. Insaporite i ceci per qualche minuto, aggiungete la salsa di pomodoro. Versate l'acqua fino a coprirli, regolate di sale e cuoceteli per circa un'ora e mezza (i ceci dovranno risultare molto morbidi).

    Sciacquate i ceci sotto l'acqua corrente e versateli nel tegame con il soffritto. 
Insaporite i ceci per qualche minuto, aggiungete la salsa di pomodoro.
Versate l'acqua fino a coprirli, regolate di sale e cuoceteli per circa un'ora e mezza (i ceci dovranno risultare molto morbidi).
  3. Nel frattempo preparate la tria (la pasta). Impastate la semola con l'acqua fino ad ottenere un impasto sodo e compatto. Con l'aiuto di un mattarello tirate una sfoglia spessa qualche millimetro. Con la rotella ricavate delle fettuccine e torcetele in modo da dargli la forma a spirale. Unite le estremità di ogni singola fettuccia e fatele seccare per almeno un'ora.

    Nel frattempo preparate la tria (la pasta).
Impastate la semola con l'acqua fino ad ottenere un impasto sodo e compatto.
Con l'aiuto di un mattarello tirate una sfoglia spessa qualche millimetro.
Con la rotella ricavate delle fettuccine e torcetele in modo da dargli la forma a spirale.
Unite le estremità di ogni singola fettuccia e fatele seccare per almeno un'ora.
  4. Scaldate dell'olio e friggetela 1/3 della pasta preparata.

    Scaldate dell'olio e friggetela 1/3 della pasta preparata.
  5. La restante tria cuocetela in abbondante acqua salata e una volta pronta trasferitela nel tegame con la minestra di ceci.

    La restante tria cuocetela in abbondante acqua salata e una volta pronta trasferitela nel tegame con la minestra di ceci.
  6. Impiattate la minestra aggiungendo la tria fritta.


18 Aprile 2018

Traduci

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Invia Copia Stampa Chiudi
Premi Ctrl+C (Pc) oppure Cmd+C (Mac)
Invia