Crostata amalfitana
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 35minuti
Tempo di cottura
25minuti
Porzioni Tempo di preparazione
8persone 35minuti
Tempo di cottura
25minuti
Ingredienti
Per la crema da forno
Per la decorazione
Istruzioni
La pasta frolla
  1. Mettete in planetaria o in una ciotola il burro con lo zucchero, amalgamate i due ingredienti. Aggiungete a filo i tuorli, avendo cura di farli assorbire nell’impasto, profumate con la buccia di limone e i semi della bacca di vaniglia, quindi aggiungete la farina setacciata. Impastate pochi minuti, giusto il tempo che la farina si amalgami all’impasto. Prendete l’impasto compattatelo sulla spianatoia e lasciatelo riposare per un paio d’ore avvolto nella pellicola.
La crema
  1. Portate a ebollizione il latte con la panna e le bucce di limone. In una terrina montate le uova con lo zucchero, aggiungete la fecola.
  2. Quando il latte e la panna giungono a bollore, eliminate le bucce di limone e unite il composto di uova ben montato, frustando subito per circa 40 sec. a questo punto la crema si sarà addensata.
La crostata
  1. Riprendete il panetto di frolla, tenete da parte un terzo (servirà per le strisce), stendete i due terzi rimanenti e rivestite una tortiera precedentemente imburrata.
  2. Bucherellate la base di frolla con i rebbi di una forchetta, poi rovesciate nello stampo la crema ancora calda avendo cura di livellarla, disponete in modo abbastanza regolare le amarene, dopo averle asciugate con carta da cucina e cospargete con delle strisciate di sciroppo di amarene fatto colare da un cucchiaio.
  3. Stendete la pasta frolla messa da parte, ricavate le classiche strisce che disporrete sulla superficie della crostata. Infornate a forno statico a 220°C per 20-25 minuti.
  4. Sfornate, fate raffreddare, togliete la crostata dallo stampo e cospargete di zucchero a velo.