Crostata alla marmellata
La crostata alla marmellata è uno di quei classici dolci che sanno di casa, di famiglia, di ricetta tramandata dalle nonne. Perché allora non usarla per creare nuove tradizioni preparandola con i vostri bambini? Mentre voi leggerete il procedimento, i bambini potranno seguire i passaggi guardando le illustrazioni… e la loro espressione fiera e soddisfatta una volta estratta la crostata dal forno sarà un bellissimo ricordo da custodire. In questa ricetta illustrata ho disegnato la marmellata di fragole, ma potete scegliere quella che più vi piace!
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 50minuti
Tempo di cottura
30minuti
Porzioni Tempo di preparazione
10persone 50minuti
Tempo di cottura
30minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Mescolare in una ciotola farina e zucchero, poi aggiungere il burro a pezzetti e lavorare fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso.
  2. Aggiungere l’uovo e il tuorlo e lavorare velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Aggiungere altra farina se risulta appiccicoso.
  3. Formare una palla con la pasta frolla e avvolgerla nella pellicola trasparente alimentare. Farla riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  4. Prendere il panetto di pasta frolla e metterne da parte un terzo, lasciandola avvolta nella pellicola (se l’ambiente è troppo caldo rimetterla in frigorifero). Stendere i due terzi rimanenti su un piano infarinato fino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm. Aiutandosi con il mattarello infarinato, arrotolare la pasta frolla e adagiarla delicatamente su una teglia rotonda (da 24-26 cm di diametro) imburrata e infarinata, rivestendo bene anche i bordi.
  5. Bucherellare la base della crostata con una forchetta e spalmare la marmellata ricoprendo tutta la superficie.
  6. Stendere la pasta frolla rimasta e tagliare delle strisce con una rotella per dolci liscia o dentellata. Adagiarle sulla superficie formando il classico reticolo e sigillare bene le estremità sul bordo con i rebbi di una forchetta. Se necessario utilizzare la pasta frolla avanzata per rifinire il bordo.
  7. Cuocere in forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 30 minuti (fino a quando la superficie risulterà dorata). Lasciare intiepidire la crostata prima di estrarla dalla teglia, e servirla una volta fredda.
Recipe Notes

Per un impasto ancora più gustoso potete sostituire parte della farina 00 (fino a circa la metà, poi diventa più difficile fare restare compatta la pasta frolla) con altri tipi di farina, ad esempio quelle integrali d’avena, di grano saraceno o di farro.

Per aromatizzare la pasta frolla potete aggiungere all’impasto della scorza grattugiata di limone non trattato o un cucchiaino di cannella, a seconda dei gusti.